Cambio di rotta: Montella resta in ogni caso

5 paesi low cost dove rifarsi una vita

Il Milan cambia… anzi no! Vincenzo Montella in sella anche in caso di sconfitta contro il Sassuolo. Parola di Carlo Pellegatti.

Cambio di rotta inaspettato quello ipotizzato da Carlo Pellegatti ai microfoni di Mediaset Premium. Secondo il noto giornalista e tifoso rossonero, la posizione di Vincenzo Montella sarebbe meno in pericolo di quanto in molti si aspetterebbero. Secondo le ultime indiscrezioni, o meglio secondo quanto è possibile ricostruire dalla conferenza stampa tenuta dal tecnico alla vigilia della sfida con il Sassuolo, la dirigenza non procederà con l’esonero dell’Aeroplanino neanche in caso di sconfitta contro i nero-verdi.

L’Europa League salva Vincenzo Montella?

Secondo quanto riferito da Pellegatti, il Milan potrebbe fare rotta verso il Piano B, ossia la scalata in Europa League fino al traguardo finale, ossia la vittoria del trofeo e la qualificazione alla Champions League, un cammino che renderebbe comunque ottima la stagione dei rossoneri: “Qualsiasi sia il risultato, Montella rimarrà tecnico del Milan anche dopo il Sassuolo. Il Milan aveva come piano A l’arrivo in Champions, ma c’è pronto anche il piano B che si chiama l’Europa League, ed è fattibile. Ora la squadra è lontana solo 3/4 punti dai piazzamenti Europa League e la guida di Montella presenta comunque alla dirigenza maggiori sicurezze rispetto all’unica alternativa, Gattuso. Il Milan non vuole lasciare Montella e proseguirà con Montella, questa la mia sensazione“, ha specificato Pellegatti. La gara contro il Sassuolo saprà dirci la verità.

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 04-11-2017

Nicolò Olia