Capello: “Al Milan bastavano tre acqusiti di spessore, invece hanno preso tanti giocatori…”

L’ex tecnico rossonero: “Ora stanno lavorando sul mercato fatto quest’anno“.

chiudi

Caricamento Player...

Intervista politematica rilasciata da Fabio Capello, ex allenatore del Milan, al Quotidiano Sportivo. Oltre che toccare la situazione relativa alla Nazionale, Capello è stato chiamato in causa anche per commentare i fatti della nostra Serie A. Non sono mancati, ovviamente, riferimenti al Milan. Queste le sue parole: “L’unica novità è il Napoli. Ero in Brasile con Bielsa, Tite, Paneira e convenivano: di nuovo c’è solo come gioca il Napoli. Ma devo ribadire che è troppo facile vincere quando si gioca bene, le vere squadre vincono anche nelle avversità. La Juve è sempre lì, l’Inter ha un allenatore intelligente che ha lavorato alla grande sul mercato dell’anno prima“.

Capello e il mercato del Milan

L’ex tecnico rossonero ha quindi sottolineato da cosa derivino queste iniziali difficoltà per il progetto Milan di Fassone e Li: “Il Milan sta lavorando sul mercato nuovo, ha preso tanti giocatori, forse ne bastavano tre che facessero la differenza. Volevo dire anche che ammiro quelli del Crotone: la vita è dura ma sanno già che si può fare“. Chissà che quest’ultima battuta non possa suonare come una promozione per il lavoro di Nicola, atteso quasi certamente da un salto in palcoscenici di maggior importanza nei prossimi anni.