In caso di problemi al computer, capire cosa non funziona può essere complicato. Ma c’è un sito che facilita il lavoro.

Problemi al PC prima o poi capita di riscontrarne. E’ normale che sia così, soprattutto se per lavoro o per svago passiamo molte davanti allo schermo a utilizzarlo. Ma è importante sapere che è possibile risolvere i problemi al computer (o almeno alcuni di essi) senza dover per forza portarlo in assistenza o chiamare un tecnico specializzato. La prima cosa da capire è ovviamente il tipo di problema che ha il nostro computer: riuscire a individuarlo non è sempre semplice ma c’è un sito ce ci pò aiutare.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Problemi al computer più comuni: le periferiche

Per lo meno quelli che possiamo pensare di risolvere in autonomia. Se un computer non si accende o si blocca infatti è molto probabile che sia necessario mettere le mani “sotto al cofano”. E in questo caso nulla ci salva da un intervento tecnico vero e proprio.

Ma se il problema per esempio è che il microfono non funziona, allora ci sono ottime possibilità che possiamo risolverlo da soli. Uno dei punti principali è verificare che il dispositivo incriminato funzioni. E per quanto possa sembrare scontato, a volte testarli non è affatto semplice come sembra.

Problemi al PC: come capire quali sono

Oggi, per fortuna, possiamo testare la maggior parte delle periferiche addirittura attraverso un sito Web. Si chiama Online Mic Test e, come suggerisce il nome, inizialmente era nato per controllare il funzionamento del microfono.

Gli sviluppatori tuttavia nel corso degli anni hanno aggiunto altri strumenti, che permettono di verificare il funzionamento delle principali periferiche, compresi mouse e tastiera.

Tutto quello che dobbiamo fare aprire il sito e selezionare dalla sezione Tools una delle periferiche che danno problemi al computer. Al momento il sito supporta Microfono, Webcam, Suono, Mouse, Tastiera e anche il plugin di Flash.

Una volta scelto lo strumento, dobbiamo solo seguire le istruzioni. Purtroppo fra le lingue non c’è l’italiano, ma il sito è talmente chiaro che non è praticamente necessario conoscere la lingua.

A cosa serve testare le periferiche?

Potremmo chiederci a cosa possa servire effettuare questo tipo di controlli: la risposta è semplice. Sapere che i nostri dispositivi funzionano correttamente attraverso il browser, e quindi il nostro sistema operativo li “vede” nel modo corretto, ci permette di escludere i guasti dal problema. E concentrarci, per esempio, sul singolo programma o App che ci sta danfo grattacapi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 28-12-2021


Come regolare i colori della TV

Come ottenere un account verificato su Instagram: le istruzioni ufficiali