Milan, nuovo incontro Maldini-Gazidis: ancora nessuna risposta

L’ex Capitano rossonero non ha ancora sciolto le riserve: la risposta potrebbe arrivare lunedì. Il dialogo fra le parti prosegue bene, da Casa Milan filtra ottimismo.

Milan, Paolo Maldini ha incontrato nuovamente Ivan Gazidis nella sede di via Aldo Rossi. L’amministratore delegato rossonero è intenzionato ad affidare all’ex Capitano il ruolo di responsabile dell’area tecnica, dopo l’addio del dimissionario Leonardo.

A quanto risulta, Maldini non ha ancora comunicato la propria decisione al manager sudafricano, il quale fra oggi e domani dovrebbe volare a Madrid, sede della finale di Champions League tra Tottenham e Liverpool. Stando a quanto riferito dall’agenzia di stampa ANSA, Paolo Maldini, che ad agosto 2018 è tornato al Milan in veste di direttore sviluppo strategico area sport, non avrebbe ancora sciolto le proprie riserve.

Le riflessioni del dirigente italiano sono incentrate soprattutto sulla valutazione delle responsabilità e la libertà di manovra previste dal nuovo incarico di direttore tecnico, nonché sul progetto del fondo Elliott per il rilancio del Milan e sulla possibilità di farsi affiancare da alcune figure dirigenziali, come Alessandro Costacurta e Angelo Carbone.

Ivan Gazidis Ignazio Abate Luis Campos Giuseppe La Scala
fonte foto https://twitter.com/theamedpost

Maldini-Milan, possibile risposta lunedì

Come riporta MilanNews.it, Paolo Maldini e Gazidis si riaggiorneranno a inizio della prossima settimana (con ogni probabilità lunedì). Nel frattempo, in attesa di una risposta definitiva, il dialogo fra le parti procede bene. Da Casa Milan filtra ottimismo sul buon esisto della trattativa. Ci sono ancora diversi aspetti da definire, ma la sensazione è che alla fine la fumata bianca arriverà. 

Elliott spera nell’ok di Paolo. L’hedge fund della famiglia Singer vuole dare continuità al progetto e vorrebbe ripartire da una figura storica e di grande carisma come l’ex numero tre rossonero. I tifosi aspettano buone notizie: una volta risolte le questioni societarie, il Milan potrà dedicarsi alla ricerca del nuovo allenatore.

ultimo aggiornamento: 31-05-2019

X