Caso Acerbi, il Milan patteggia: multa a Kessié e Bakayoko

Ultimo capitolo (forse) del “caso Acerbi”. La Procura Federale ha inflitto un’ammenda complessiva di 86.000 euro.

Milan e Lazio si ritroveranno una di fronte all’altra tra qualche giorno in occasione della semifinale di ritorno di Coppa Italia, in programma sempre a San Siro. Nel frattempo, le polemiche scaturite dopo il gesto di Bakayoko e Kessié al fischio finale del match di campionato tra le due squadre, svoltosi lo scorso 13 aprile, continuano a tenere banco.

Il “caso Acerbi”, infatti (così è stato definito), si arricchisce di un nuovo capitolo, forse quello finale. Secondo quanto riportato dalla nota agenzia di stampa ANSA, il procuratore della Figc, Giuseppe Pecoraro, ha firmato il patteggiamento per il caso relativo ai due centrocampisti rossoneri.

Il provvedimento è ora al vaglio della Procura Generale Coni. Il club di via Aldo Rossi e i due calciatori – stando a quanto si apprende – hanno accettato l’ammenda richiesta dalla Procura Federale, che aveva aperto una indagine sulla vicenda, per un totale di 86.000 euro (33.000 a ciascun giocatore e 20.000 alla società milanista). La sanzione è stata ridotta di un terzo per i benefici previsti nei patteggiamenti.

mercato Milan Tiemoue Bakayoko mercato Milan
fonte foto https://www.facebook.com/ACMilan/

Serie A, il Giudice Sportivo assolve Bakayoko e Kessié

Nessun provvedimento, invece, per i cori razzisti contro Bakayoko intonati dai tifosi della Lazio sugli spalti dello stadio Olimpico nel corso del match contro l’Udinese svoltosi mercoledì 17 aprile (cori emersi da un video diffuso via social). Da fonti vicine alla Procura – riferisce l’ANSA – trapela che non c’è l’intenzione di aprire un’indagine.

nel corso della conferenza stampa alla vigilia di Parma-Milan, Gennaro Gattuso ha parlato proprio del “caso Acerbi”, provando a rasserenare gli animi: “Dobbiamo pensare solo al campo. C’è stato un episodio, abbiamo sbagliato e abbiamo chiesto scusa. Dobbiamo pensare solo al campo perché ci stiamo giocando tanto. Il mio sogno mercoledì è entrare tutti abbracciati per mettere fine a tutte le polemiche. Un essere umano può sbagliare”.

Le immagini di Milan-Lazio 1-0:

ultimo aggiornamento: 20-04-2019

X