Champions League, la moviola di Roma-Shakhtar Donetsk: Undiano Mallenco promosso

La moviola di Roma-Shakhtar Donetsk: ottima la gestione della gara di Undiano Mallenco. Regolare la posizione di Edin Dzeko nell’azione del gol.

ROMA – Dopo un primo tempo molto tranquillo, il direttore di gara spagnolo Alberto Undiano Mallenco ha avuto il suo da fare nel secondo di Roma-Shakhtar. Prestazioni molto positiva per l’arbitro iberico che non ha sbagliato nulla e preso le decisioni giuste, aiutato anche dai suoi assistenti.

La moviola di Roma-Shakhtar Donetsk

Come detto in precedenza, il primo tempo del match dell’Olimpico è stato molto tranquillo con l’unico ammonito Florenzi per un fallo tattico su Taison.

Nella ripresa il match si innervosisce. Il primo episodio arriva al 52′ quando Dzeko realizza il gol decisivo. Il bosniaco parte in posizione regolare sul lancio di Strootman. A tenere in gioco l’attaccante bosniaco è Butko che è salito in ritardo.

Al 79′ arriva l’espulsione di Ordets. Giusta la decisione di Mallenco visto che il difensore ha fermato Dzeko lanciare a rete. Nella stessa azione giallo per Ferreyra, reo di aver spinto un racchetta palle perché stava perdendo tempo. La decisione sembra giusta. Sedata nel migliore dei modi anche la rissa che si era scatenata.

Facundo Ferreyra
La spinta di Facundo Ferreyra (fonte foto https://twitter.com/thequeen_D10)

Giusti i giallo dati a Manolas, Stepanenko e Fred.

Il video con gli highlights del match

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 14-03-2018

Francesco Spagnolo

X