Champions League, Inter-Borussia Dortmund: risultato e marcatori

L’Inter si sblocca anche in Europa. Dortmund battuto 2-0. Conte: “Tre punti pesanti”

Champions League, Inter-Borussia Dortmund 2-0: Lautaro e Candreva regalano la prima vittoria europea ai nerazzurri. In campo anche Esposito.

MILANO – Champions League, Inter-Borussia Dortmund 2-0. I nerazzurri ottengono la prima vittoria in stagione in Europa superando al termine di una partita combattuta i tedeschi. Buon inizio per gli uomini di Conte che sbloccano il match con Lautaro anche se nella parte centrale della sfida hanno sofferto. Decisivo Handanovic in un paio di occasioni. Nel finale della partita i tedeschi si gettano in avanti per il pareggio e i padroni di casa prima falliscono il rigore con Lautaro e poi trovano il raddoppio firmato da Candreva. Una vittoria che permette ai nerazzurri di balzare al secondo posto del girone con cinque punti, una lunghezza in più del BVB.

Inter-Borussia Dortmund, Conte nel post partita

Nel post partita Antonio Conte ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo conquistato tre punti pesanti. La partita è stata tattica, loro hanno cambiato modulo ma noi siamo stati bravi ad adattarci ad ogni situazione. Ora dobbiamo pensare alla sfida con il Parma, una squadra che sta molto bene fisicamente“.

Antonio Conte
Antonio Conte

Inter-Borussia Dortmund: risultato e marcatori

Inter-Borussia Dortmund 2-0

Marcatori: 23′ Lautaro Marinez, 88′ Candreva

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Gagliardini, Asamoah (80′ Asamoah); Lautaro Martinez (90’+1 Borja Valero), Lukaku R. (62′ Esposito S.) All. Conte

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Burki; Akanji (74′ Bruun Larsen), Weigl, Hummels, Schulz; Witsel, Delaney (65′ Dahoud); Sancho, Hazard T. (84′ Guerreiro), Hakimi; Brandt. All. Favre

Arbitro: Sig. Anthony Taylor (Inghilterra)

Note: all’80’ Burki (D) para un rigore a Lautaro Martinez (I). Ammoniti: Brozovic, Barella, Godin, Candreva (I); Weigl, Hummels (B). Angoli: 2-4 per il Borussia. Recupero: 1′ p.t.; 3′ s.t.

Inizio del match equilibrato a San Siro con l’Inter che sblocca l’equilibrio al 22′ con la rete di Lautaro Martinez su lancio di de Vrij. Gli ospiti hanno protestato per fuorigioco ma il VAR ha confermato la regolarità del gol.

La reazione degli ospiti arriva nel finale di primo tempo ma Handanovic risponde presente. Il portiere sloveno è protagonista anche ad inizio ripresa con un bell’intervento su Brandt. Soffrono i nerazzurri ma hanno la grande occasione per il raddoppio a dieci dalla fine con Burki che para un calcio di rigore a Lautaro. Il Borussia si getta in avanti per il pareggio e Candreva nel finale colpisce in contropiede.

A nulla sono serviti gli assalti della squadra di Favre che si è vista superare in classifica proprio dai nerazzurri.

Inter-Borussia Dortmundu, le formazioni ufficiali

Nei nerazzurri confermate le indiscrezioni della vigilia con Gagliardini al posto dell’indisponibile Sensi. Sancho, Hazard e Hakimi alle spalle di Brandt nei giallo-neri.

Inter (3-5-2): Handanovic; Godin, de Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Gagliardini, Asamoah; Lautaro Martinez, Lukaku R. All. Conte

Borussia Dortmund (4-2-3-1): Burki; Akanji, Weigl, Hummels, Schulz; Witsel, Delaney; Sancho, Hazard T., Hakimi; Brandt. All. Favre

fonte foto copertina https://twitter.com/Inter

ultimo aggiornamento: 24-10-2019

X