Finale Champions League, l’ultima edizione: Real Madrid-Liverpool 3-1

Il 26 maggio 2018 si è giocata l’ultima finale di Champions League. A Kiev, i pluridetentori del Real Madrid battono il Liverpool per 3 a 1.

Questa sera al “Wanda Metropolitano” di Madrid si assegna la 64/a edizione della Champions League. La finalissima sarà tutta british: Tottenham versus Liverpool.

La finale del 2018

Lo scorso anno la finale si è disputata a Kiev il 26 maggio 2018. All’Olimpiyskiy si sono affrontate le formazioni di Real Madrid e Liverpool. I blancos di Zidane, vincitori delle precedenti due edizioni, alla ricerca del 13° titolo nella massima competizione continentale; i Reds di Klopp, di nuovo in finale dopo 11 anni, per centrare il 6° alloro.

Zinedine Zidane
https://www.facebook.com/Footballkingke/photos/

Le formazioni

Zidane schiera gli spagnoli con il 4-3-1-2: Navas, Carvajal, Varane, Sergio Ramos, Marcelo, Modric, Casemiro, Kroos, Isco, Ronaldo, Benzema.
Klopp risponde con il 4-3-3: Karius, Alexander-Arnold, Lovren, Van Dijk, Robertson, Milner, Henderson, Wijnaldum, Salah, Firmino, Mané.

Primo tempo, zero gol, due infortuni

L’avvio della finale di Champions League è contratto. Le due squadre si studiano e non vogliono prestare il fianco all’avversario. Uno scontro di gioco tra Salah e Sergio Ramos costringe l’asso egiziano al cambio forzato con Lallana. Stessa sorte, poco dopo, per Carvajal, costretto a uscire per Nacho. Sul finire di tempo, Benzema si vede annullare una rete per fuorigioco.

Secondo tempo, decide Bale

La ripresa si apre con un Real Madrid molto deciso. Isco colpisce la traversa. Poi, al 51′, Karius commette una topica clamorosa che permette a Benzema di andare in gol! La reazione del Liverpool non si fa attendere e arriva in quattro minuti: Mané insacca sotto porta sugli sviluppi di un corner.
All’ora di gioco Zidane si gioca la carta Bale: il gallese ci mette pochissimo per realizzare un fantastico gol in rovesciata! Il palo di Mané nega la doppietta al senegalese e il secondo pareggio ai Reds. E così, nel finale, Bale batte ancora un incerto Karius con un sinistro dalla lunga distanza.

https://www.youtube.com/watch?v=LVHj7Kitv3g

ultimo aggiornamento: 01-06-2019

X