Morto Charlie Cole, autore della foto di piazza Tiananmen

È morto Charlie Cole, l’autore della foto di piazza Tiananmen

Lutto nel mondo dell’arte, è morto Charlie Cole, l’autore della foto di piazza Tienanmen. Aveva sessantaquattro anni.

È morto Charlie Cole, il fotografo che ha scattato e consegnato alla storia la foto di piazza Tiananmen. L’uomo aveva sessantaquattro anni e si è spento a Bali, dove viveva da anni.

Morto Charlie Cole

Cole,, che aveva sessantaquattro anni, si era trasferito a Bali dopo aver abbandonato la sua fortunata carriera di fotografo, L’uomo è morto a soli sessantaquattro anni.

Strage Piazza Tiananmen
Fonte foto: https://www.facebook.com/WorldPressPhoto/

La foto di piazza Tiananmen

La foto di piazza Tiananmen La fotografia è una di quelle immagini iconiche di un’epoca, famosa in tutto il mondo per la sua potenza visiva, per la sua semplicità, per il momento storico, Tutti dati che sono stati raccolti in un fermo immagine che ha fissato la storia in uno scatto durato pochi secondi. Il tempo di inquadrare il soggetto, attendere il momento giusto e scattare.

La foto risale al 5 giugno del 1986, il giorno seguente alla strage in cui migliaia di persone e manifestanti persero la vita in seguito allo scontro con la polizia.

Pochi sanno che l’immagine è stata scattata dal balcone di un albergo. Lo scatto è diventato famoso in tutto il mondo solo quattro anni dopo la sua realizzazione, quando la foto fu pubblicata su Newsweek.

La foto di Cole non è un unico. Charlie fu infatti uno dei quattro fotografi che riuscirono a immortalare il rivoltoso, o il tank man, come è stato chiamato il soggetto che ha fermato la colonna di carri armati senza violenza. Solo con la sua persona. Delle quattro, la foto di Charlie Cole fu quella a meritare il World Press Photo, il premio più ambito nel settore.

ultimo aggiornamento: 13-09-2019

X