Cos’è il suicidio assistito e cosa prevede il ddl sul Fine Vita: il testo della proposta di legge approvata dalle Commissioni.

Dopo anni di battaglie civili e politiche, prende forma il Ddl fine vita (o decreto sul Rifiuto di trattamenti sanitari e liceità dell’eutanasia), approvato il 9 dicembre dalle commissioni Giustizia e Affari sociali di Montecitorio, tappa fondamentale dell’iter di approvazione. Ma cos’è e cosa prevede il disegno di legge?

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Ddl fine vita, il suicidio assistito non è più punibile: come funziona

La grande svolta contenuta nel ddl è rappresentata dal fatto che il fine vita, se praticato autonomamente dal paziente, non è più punibile. Parliamo di fatto del suicidio assistito, non dell’eutanasia, quindi, che come abbiamo visto sono pratiche profondamente differenti. Si parla di suicidio assistito quando il paziente mette fine autonomamente alla sua vita.

Ovviamente il suicidio medicalmente assistito, per essere legale, deve rientrare in determinate condizioni, ossia:

la malattia deve essere irreversibile
la malattia causa gravi sofferenze nel paziente
il paziente è pienamente cosciente della scelta, assunta deliberatamente, espressamente e autonomamente
il paziente malato deve essere tenuto in vita da trattamenti di sostegno.

Inoltre, per poter richiedere la pratica del suicidio assistito, il soggetto deve essere maggiorenne. La richiesta viene esaminata da una commissione incaricata di analizzare il singolo caso.

Ospedale
Ospedale

L’obiezione di coscienza

Il Ddl introduce l’obiezione di coscienza per medici e personale sanitario. In poche parole, i medici contrari alla pratica del suicidio assistito possono astenersi dalle procedure. Le strutture sanitarie incaricate però devono comunque assicurare che le richieste lecite e legittime vengano espletate.

La non punibilità per medici e sanitari

Nel ddl rientra anche la non punibilità per medici e sanitari che prendono parte alle procedure per il suicidio assistito.

Il testo del Ddl

Sul sito della Camera è stato pubblicato il testo del Ddl d’iniziativa dei deputati Zan, Nardi e Migliore. Di seguito il testo del ddl.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 09-02-2022


Berlusconi, “Se necessario, sono pronto a rifondare il Centrodestra”

Draghi a Genova, “La storia recente ci mostra come ripartire dopo una tragedia”. Poi annuncia un intervento contro il caro energia