Emergenza coronavirus in Italia, che zona è oggi? Quali sono le regioni in zona Rossa, Arancione e Gialla e quali sono le regole da rispettare.

Molti si sono svegliati, come spesso accade ormai dal periodo di Natale, con una domanda in testa: “Che zona è oggi la mia Regione? “, oppure “Che colore è oggi la mia Regione?“. Andiamo a fare il punto della situazione dal 17 aprile, quando sono entrate in vigore le nuove ordinanze del ministro Speranza.

Le Regioni in Zona Gialla
Le Regioni in Zona Arancione
Le Regioni in Zona Rossa

L’Area Gialla

In zona Gialla troviamo Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Lazio, Lombardia, Marche, Piemonte, Provincia Autonoma di Bolzano, Provincia Autonoma di Trento, Puglia, Sicilia, Toscana, Valle d’Aosta

Cosa si può fare

In area gialla sono liberi gli spostamenti anche tra due Regioni di colore giallo.

Sono aperti i negozi e anche i centri commerciali nel fine settimana. Bar e ristoranti sono aperti.

Riaprono i Musei, un piccolo passo verso il ritorno alla normalità. Aprono anche i cinema e i teatri. Riaprono le palestre e le piscine. Sono consentiti anche gli sport di contatto.

Confermato il coprifuoco, vietato quindi circolare dalle ore 24.00 alle 5.00 del mattino seguente.

Coronavirus
Coronavirus

Che zona è oggi? Le regioni in Arancione

In Arancione non ci sono regioni.

Cosa si può fare

È possibile spostarsi tra Regioni ma con il pass verde.

In Arancione restano aperti i negozi ma con la chiusura dei centri commerciali nel fine settimana.

Confermato il coprifuoco, vietato circolare dalle ore 22:00 alle 5.00 del mattino seguente.

Coronavirus
Coronavirus

Le regioni in zona Rossa e le regole

Non ci sono Regioni in area Rossa.

Le regole

In zona Rossa è possibile uscire di casa solo per motivi di necessità, salute o lavoro. Viene annullata la possibilità di spostarsi per andare a fare visita ad un amico o ad un parente in un’abitazione privata.

È possibile uscire di casa per fare attività motoria nei pressi della propria abitazione.

Ogni spostamento deve essere giustificato con l’autocertificazione.

Confermato il coprifuoco, vietato circolare dalle ore 22:00 alle 5.00 del mattino seguente.

L’Area Bianca

Dal 7 giugno sono in zona Bianca Abruzzo, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Molise, Sardegna, Umbria, Veneto.

Il coprifuoco viene cancellato e i bar e i ristoranti possono restare aperti anche di sera. Gli spostamenti sono liberi. Riaprono i centri culturali e i parchi tematici.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 07-06-2021


Zona Gialla e zona Bianca, le regole dal 7 giugno

Cambiano le regole del coprifuoco