Cosa si sa sulla cuneese Fabiana Dadone, classe ’84, politica italiana laureata nella facoltà di Giurisprudenza.

Scopriamo qualcosa sulla politica italiana Fabiana Dadone. Dal conseguimento della laurea nella città di Torino alla sua prima carica politica, da Membro della Camera dei deputati della Repubblica Italiana fino a Ministro per le politiche giovanili nel governo Draghi. Ma vediamo anche qualche notizia sulla sua vita privata e qualche curiosità forse poco note.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Fabina Dadone: la biografia

Fabiana Dadone nasce nella città di Cuneo nella giornata del 12 febbraio 1984. Si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino. Svolge poi la pratica forense in uno studio legale di Ceva, in provincia di Cuneo.

La carriera politica di Fabiana Dadone

In giovane età si avvicina quale volontaria alle cause promosse dal Movimento Cinque Stelle nella provincia cuneese. Nel 2012 presenta un ricorso al TAR costringendo l’amministrazione comunale a cambiare la squadra della giunta comunale e di aggiungere una donna per il rispetto delle quote rosa. L’anno successivo vince le Parlamentarie del Movimento nella circoscrizione Piemonte 2, prendendo poi parte alla Commissione Parlamentare di Inchiesta sul fenomeno delle Mafie e sulle altre associazioni criminali.

Nel 2015 diventa portavoce del Movimento Cinque Stelle alla Camera dei deputati sostituendo Andrea Cecconi. Tre anni dopo viene rieletta. Nel settembre del 2019 viene nominata Ministro per la pubblica amministrazione dal Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, succedendo a Giulia Bongiorno. Il 13 febbraio del 2021 succede a Vicenzo Spadafora come Ministro per le politiche giovanili del Governo Draghi.

Fabiana Dadone e la vita privata

La politica Dadone è impegnata in una relazione con Ergys Haxhiu ed è madre di due figli, Primo e Leone, il più piccolo nato nell’estate 2020, quando già ricopriva il ruolo di Ministro per la Pubblica Amministrazione.

Il patrimonio della politica Dadone

Anche se non si conosce l’ammontare esatto del suo patrimonio, per la sua attività politica sembrerebbe percepire uno stipendio di oltre novanta mila euro annui.

4 curiosità su Fabiana Dadone

  • Una delle sue passione è la musica metal, soprattutto del gruppo svedese In Flames.
  • Ha un suo sito internet.
  • Il 25 giugno 2019 diviene membro del Collegio dei Probiviri.
  • Dadone è attiva su Facebook, Instagram e Twitter.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 07-04-2022


Chi è Mauro Corona, autore, scultore e alpinista italiano

Alla scoperta di Toni Capuozzo, giornalista, scrittore e conduttore televisivo