La carriera e la vita privata di Fabio Paratici, dirigente sportivo e re del calciomercato. Ha portato alla Juve Tevez e Cristiano Ronaldo.

Nato a Borgonovo Val Tidone, 13 luglio 1972, Fabio Paratici è stato un calciatore ed attualmente è un dirigente sportivo.

Chi è: la carriera da calciatore

Paratici muove i primi passi nel mondo del calcio da calciatore, in campo. Gioca nella Borgonovese, poi passa nella Primavera del Piacenza, dove condivide il campo con un certo Filippo Inzaghi. Gira tra le squadre di C dove si ritaglia un ruolo da protagonista. Nella stagione ’93-’94 rimane coinvolto in un incidente d’auto. Resterà fuori dal campo solo nella stagione 1995-1996

La carriera da dirigente

Inizia la sua avventura da dirigente nella Sampdoria. Si occupa di scouting. Nello specifico è capo degli osservatori. Diventa poi direttore sportivo. Durante la sua gestione i blucerchiati raggiungono i preliminari di Champions League.

Nel 2021 inizia la lunga storia con la Juve. Arriva come direttore sportivo e si mette in mostra con alcuni colpi di mercato degni di nota. Inizia con Carlos Tevez, la ciliegina sulla torta si chiama Cristiano Ronaldo.

Paratici via dalla Juventus

Il 26 maggio 2021 la Juventus lo solleva dal suo incarico affidando la carica di amministrato delegato dell’area sportiva a Federico Cherubini, suo vice.

Il titolo di studio

Come riportato sul sito della Juventus, Paratici è diplomato in ragioneria ed iscritto all’Albo dei Direttori Sportivi.

Fabio Paratici
Fabio Paratici

Lo stipendio di Fabio Paratici

In base alle ultime indiscrezioni con fondamento, che risalgono al 2020, negli ultimi anni alla Juventus Paratici avrebbe percepito uno stipendio da 2,8 milioni di euro lordi.

La moglie, i figli e la vita privata di Fabio Paratici

Le notizie sulla vita privata di Fabio Paratici sono limitatissime. Molte arrivano direttamente dai canali ufficiali della Juventus, che ha scritto in occasione di eventi importanti. Nel 2012, ad esempio, la Juve aveva fatto gli auguri a Fabio Paratici e sua moglie Roberta per la nascita di Leonardo, il secondo figlio. Il primogenito si chiama Lorenzo.


Chi era Tarcisio Burgnich

Chi è Federico Cherubini, il favorito numero uno per la sostituzione di Paratici alla Juventus