Chi è Giampaolo Pazzini, la carriera e la vita privata dell’ex attaccante di Inter e Milan e nuovo commentatore di Dazn.

ROMA – Giampaolo Pazzini è uno dei nomi nuovi di Dazn. Per la nuova stagione di Serie A l’emittente in streaming ha deciso di affidarsi anche al Pazzo. Un ritorno nel mondo del calcio per l’ex attaccante che, dopo aver appeso gli scarpini al chiodo nel 2020, ha deciso di dedicarsi alla famiglia e allontanarsi dal terreno verde.

Chi è Giampaolo Pazzini, la carriera dell’attaccante italiano

Nato a Pescia il 2 agosto 1984, Giampaolo Pazzini si è avvicinato al mondo del calcio grazie al padre Romano e al fratello Patrizio. I due, infatti, hanno intrapreso prima di lui la carriera da giocatore. Dopo una prima esperienza in Toscana, il Pazzo ha deciso di trasferirsi a Bergamo per continuare la propria avventura nel settore giovanile dell’Atalanta.

La Dea gli ha consentito di fare l’esordio tra i professionisti e di giocare due stagioni di alto livello prima di trasferirsi alla Fiorentina. Proprio con la maglia della Viola arriva il suo exploit e le qualità sono state apprezzate da diverse squadre. Conclusa questa esperienza, due stagioni alla Sampdoria prima del definitivo salto di qualità e quattro campionati giocati con le maglie di Inter e Milan. Il Verona è stata l’ultima squadra della sua carriera con in mezzo sei mesi al Levante.

Appesi gli scarpini al chiodo, Pazzini ha preferito lasciare il mondo del calcio per qualche mese prima di ritornarci come commentatore di Dazn.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Pallone Serie A
Pallone Serie A

La moglie, i figli e la vita privata di Giampaolo Pazzini

A differenza di molti altri colleghi, l’ex attaccante ha preferito lasciare la vita privata fuori dalla luce dei riflettori. Al suo fianco ormai da diversi anni c’è Silvia Sitti, sposata nel luglio 2011. Da questa relazione è nato il figlio Tommaso nel dicembre successivo.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non


Chi è Alessandro Matri

Chi è Matteo Berrettini, il talento del tennis italiano finalista a Wimbledon nel 2021