José Mourinho festeggia 58 anni. L’attuale manager del Tottenham ha vinto 25 trofei tra Portogallo, Inghilterra, Italia e Spagna.

Tanti auguri a José Mourinho! Il, manager del Tottenham compie 58 anni, essendo nato a Setubal il 26 gennaio 1963.

Dal campo alla panchina: la carriera di Mourinho

José Mourinho, dopo aver giocato come difensore, diventa giovanissimo collaboratore tecnico. La prima svolta della sua carriera calcistica è allorché diventa interprete di Robson allo Sporting Lisbona. L’allenatore inglese lo porta con sé anche al Porto, nelle vesti di vice. Stesso percorso al Barcellona. Il portoghese sarà anche il secondo di Van Gaal.
La prima esperienza da allenatore è in Patria, al Benfica.

La consacrazione al Porto

Ma è con il Porto che Mourinho ottiene i primi, grandi successi: con i Dragoes vince due campionati ma soprattutto la Champions e l’Europa League.

José Mourinho
José Mourinho

Lo Special One

Subito dopo la vittoria a Gelsenkirchen, José Mourinho conferma le indiscrezioni che lo volevano prossimo a accettare la corte del Chelsea. Lo Special One riporterà il titolo a Stamford Bridge dopo 50 anni! Nella stagione successiva arriva il bis. Nella stagione successiva vince l’FA Cup e si ferma ancora in semifinale di Champions contro il Liverpool. La quarta stagione è fatale, con l’esonero dopo due mesi.

Il Triplete e il Real

Chiusa la prima parentesi inglese, José Mourinho sbarca in Italia, all’Inter. Due stagioni intensissime con i nerazzurri, con i quali riesce nell’impresa del Triplete, riportando la Champions dopo 45 anni.
Esaurito il ciclo all’Inter, il portoghese passa al Real Madrid. Con le merengues vince la Liga nel 2012, superando il super-Barcellona di Messi ma non riesce mai a portare i blancos alla finale di Champions.

José Mourinho e l’Inghilterra

Nel 2013 il portoghese fa ritorno Oltremanica, sempre al Chelsea. E, tanto per cambiare, vince la Premier League. Nel 2016 si accasa al Manchester United, dove vince l’Europa League, l’FA Cup e la Community Shield. Infine, a fine novembre la chiamata del Tottenham.


È passato un anno dalla drammatica morte di Bryant

Chi è Giuseppe Conte: il curriculum, la carriera e la vita privata