Alla scoperta di Lorenzo Musetti, giovane talento del tennis italiano. Classe 2002, è stato il primo azzurrino a trionfare agli Australian Open (Junior).

Il mondo del tennis si inchina ai piedi di Lorenzo Musetti, il sedicenne in grado di fare la storia della racchetta italiana vincendo gli Australian Open Junior.

Chi è Lorenzo Musetti: dal garage della nonna al successo

Nato a Carrara nel 2002, Lorenzo Musetti è considerato come un vero e proprio talento del tennis italiano.

Chi lo conosce assicura che nonostante i risultati ottenuti nella sua brevissima ma rilevante carriera lui resta con i piedi ben saldi a terra, concentrato anche sulla sua vita fuori dal campo rosso (o verde o in cemento, perché Lorenzo sembra poter brillare su ogni superficie).

E pensare che Musetti, sulle prime pagine dei giornali a soli diciassette anni, ha iniziato a palleggiare con la racchetta nel garage delle nonna sognando di diventare come Federer. Poi la svolta grazie a Volandri, suo primo scopritore.

Inizia così il percorso di Lorenzo negli ambienti federali dello sport italiano che porteranno Musetti nella parte alta della classifica di riferimento.

Il suo allenatore è Simone Tartarini, mentre fuori dal campo frequenta il liceo linguistico.

Tennis
fonte foto https://www.facebook.com/Federtennis/

La carriera di Lorenzo Musetti: gli Australian Open il suo biglietto da visita che rivoluziona la storia del tennis italiano

Nonostante la giovanissima età, Musetti ha un palmares di tutto rispetto e non solo per la sua vittoria agli Australian Open.

Finalista agli US Open (categoria Junior ovviamente), Musetti si è presentato in Australia da grande favorito nonostante la tradizione del tennis italiano in terra australiana. Mai prima di Lorenzo un tennista italiano aveva raggiunto la finale del torneo. Prima di Lorenzo Musetti, appunto.

Agli Australian Open Musetti ha dimostrato le sue doti tecniche e la sua maturità sportiva. Ha alternato giocate da grande campione a momenti di intelligente gestione della partita per rifiatare e riorganizzare le idee. Insomma, la sensazione è che la favola sia appena iniziata. E nel 2020 è diventato il primo 2002 a raggiungere una semifinale ATP.

La fidanzata di Musetti

Nel 2020, nel corso di un’intervista ai microfoni de la Repubblica, Musetti ha fatto sapere di essere single e di non avere tempo per una fidanzata. Insomma, casa e campo. E tornei. Ogni cosa a suo tempo.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Federtennis/


Pippo Baudo, il conduttore tv che ha presentato 13 volte Sanremo

Chi è Federica Angeli