Scopriamo cosa c’è da sapere su Mario Pappagallo, giornalista e scrittore italiano, vincitori di diversi premi e riconoscimenti.

Giornalista dalla fine degli anni Ottanta, Mario Pappagallo diviene nel corso della sua carriera giornalistica un punto di riferimento nel campo scientifico e medico. Autore di diverse opere letterarie si aggiudica alcuni premi e riconoscimenti, tra cui il Premio giornalistico SOI per la divulgazione scientifica e la August and Marie Krogh Medal, per il libro dal titolo Una carezza per guarire. Andiamo quindi alla scoperta del suo brillante percorso professionale, più qualche curiosità sulla sua vita privata.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Mario Pappagallo: la biografia

Mario nasce nella capitale d’Italia, il primo giugno del 1954. Frequenta gli studi di medicina all’Università di Urbino e in seguito consegue un master in giornalismo medico scientifico presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata.

La brillante carriera di Mario Pappagallo

Pappagallo diventa giornalista professionista iscritto all’Ordine dei giornalisti nel maggio del 1986, occupandosi di informazione medico scientifica e sanitaria fino al 1980. In seguito, due anni dopo, comincia a far parte della redazione di Tutti, il mensile per i giovani dell’Unione europea, collaborando assieme a Gianfranco Bologna. All’interno di tale redazione cura un ampio servizio in merito alle coste inquinate dal petrolio delle petroliere naufragate al largo delle coste nordeuropee.

Collabora al primo bollettino informativo del Tribunale per i diritti del malato, Codice Salute. Successivamente lavora presso Corriere Medico dal 1985 fino al 1990. Durante gli anni Novanta inizia diverse collaborazioni, tra cui quella per il Corriere Salute e quella per la redazione di Cronache nazionali del Corriere della Sera, di cui diviene nel 1995 caposervizio. Nel 1989 viene premiato dalla Farnesina per una serie di servizi in merito alla cooperazione sanitaria italiana in Ciad e in Sudan. Dal 2009 fino al 2011 entra a far parte del Comitato di redazione del Corriere della Sera. Anche dopo essere andato in pensione continua a collaborare con il quotidiano Il Mattino di Napoli e per il Corriere dello Sport di Roma, oltre a tenere conferenze e pubblicare libri.

Mario Pappagallo: vita privata

Non si conoscono i dettagli della vita privata dello scrittore Pappagallo. Ignota al grande pubblico infatti la sua situazione sentimentale e anche il suo guadagno economico quale giornalista e autore di diverse opere letterarie.

4 curiosità sullo scrittore e giornalista Pappagallo

  • Nel 2010 è stato nominato Consigliere Nazionale dell’Ordine dei giornalisti per il triennio 2010-2013.
  • Il giornalista è iscritto a Twitter dal 2009.
  • Mario è pronipote di Don Pietro Pappagallo.
  • Vince diversi premi tra cui il Novo Nordisk Media Prize Italia.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 22-05-2022


Chi è Lina Palmerini, opinionista e giornalista politica

Chi è Alessio Orsingher, giornalista e conduttore televisivo