Mena Suvari: stilista, modella e attrice nota per il suo ruolo nel film “American Beauty”. Scopriamo qualcosa di più!

Caratterizzata dalla sua statura minuta e dall’inconfondibile bellezza, Mena Suvari esplora in un primo momento la realtà delle modelle da giovane. Inizia però, dopo essersi laureata, a mettere piede nella cinematografia statunitense. Il suo volto fine e seducente diventa noto nelle pellicole di American Pie e del drammatico American Beauty, ma dopo un periodo di iper-sessualizzazione, Suvari si mostra ai suoi follower con un aspetto molto più semplice e divertente.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Biografia di Mena Suvari

Mena Alexandra Suvari nasce a Newport il 13 febbraio 1979 e trascorre la sua infanzia in un’antica casa con la sua famiglia. In giovane età sogna di diventare un’archeologa, ma quando un’agenzia di modelle inizia a dare lezioni nella sua scuola della Ashley Hall le prospettive cambiano. All’età di 12 anni inizia a mettere piede nella sua carriera da modella collaborando con l’agenzia “Wilhelmina International Inc.”. Nel 1997 Mena si laurea alla Providence High School di Burbank.

Carriera di Mena Suvari

Suvari appare per la prima volta in televisione nel 1995 nelle serie televisive Crescere, che fatica! e E.R., esordendo nella cinematografia l’anno successivo con Ecstasy Generation. Il suo volto raggiunge la fama nel 1999 interpretando il ruolo di Angela in American Beauty, al fianco di Kevin Spacey, ottenendo una candidatura ai BAFTA come miglior attrice non protagonista. Nello stesso anno appare nella commedia sessuale adolescenziale American Pie e anche nel video di Teenage Dirtbag dei Wheatus.

In seguito Suvari recita come coprotagonista in American Pie 2 e American School. Il 2004 è l’anno della serie Six Feet Under in cui interpreta il ruolo di una poetessa lesbica, e due anni dopo fa parte del cast di Factory Girl. Nel 2011 viene scelta per interpretare il ruolo della Dalia Nera nella prima stagione della serie American Horror Story: Murder House. L’anno seguente riprende il ruolo di “Heather”, nel film American Reunion ovvero l’ultimo della serie di film “American Pie”.

Vita privata

È figlia di Ando Ivar Süvari, psichiatra estone originario di Pärnu, e di Candice Chambers, un’infermiera statunitense di origini greche. Ha tre fratelli maggiori: A.J., Yuri e Sulev.

Nel 2000 Mena sposa Robert Brinkmann con cui divorzia cinque anni dopo. Nel 2007 conosce Simone Sestito e si sposano nel 2010, ma la relazione finisce nel 2012. Nell’ottobre 2018 invece convola a nozze con Michael Hope. Nel 2021 da alla luce il suo primo figlio attraversando un periodo di depressione post-partum. Nel suo libro “The Great Peace: A Memoir”, Suvari racconta tutte le tappe della sua carriera confessando abusi e molestie subite.

Curiosità

  • Ha posato come modella per marchi famosi tra cui “Lancome” e “Coach New York”, e per riviste come “Cosmopolitan”, “Vogue” e “Vanity Fair”.
  • Suvari ha disegnato una linea di sciarpe chiamata “ECHO” per la catena di negozi di lusso “Bloomingdale”.
  • Dal 2017 è vegana e promotrice di prodotti cosmetici e d’abbigliamento ecologici e cruelty-free.
  • È associata a diverse attività di beneficenza e sostiene programmi di sensibilizzazione sul cancro al seno e l’”African Medical and Research Foundation”.
  • Ha un patrimonio netto stimato di 7 milioni di dollari.
  • Mena Suvari è presente sui social con il suo account Instagram.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-08-2022


Manuela Arcuri, tra le più belle attrici del panorama italiano

Chi è Joni Mitchell, la cantante canadese che torna sul palco