Chi è Sergio Mattarella: dalla laurea in Giurisprudenza con il massimo dei voti all’elezione come Presidente della Repubblica.

ROMA – Sergio Mattarella nasce a Palermo il 23 luglio 1941 sotto il segno del Leone. La sua infanzia l’ha trascorsa tra Palermo e Roma. Dopo la laurea è ritornato in Sicilia prima di lasciarla definitivamente. Attualmente vive nella Capitale visto il delicato ruolo di presidente della Repubblica, affidatogli nel 2015.

Mattarella è il dodicesimo Capo di Stato italiano L’elezione è avvenuta il 31 gennaio 2015 al quarto scrutinio, succedendo a Giorgio Napolitano.

La biografia di Sergio Mattarella

Quarto figlio di mamma Maria e papà Bernardo, la politica in casa Mattarella è sempre stata di casa visto che il sia il padre che il fratello Piersanti – ucciso da Cosa Nostra – hanno ricoperto ruoli importanti sia a livello regionale che nazionale. Non poteva essere di meno Sergio che si è laureato in Giurisprudenza con il massimo dei voti. Il suo ingresso nel mondo politico è avvenuto nel 1980 dopo la morte del fratello maggiore.

I primi passi li fece nella Democrazia Cristiana per poi passare al Partito Popolare e successivamente all’Ulivo e a La Margherita. Tra le riforme più importanti sicuramente il Mattarellum, cioè la nuova legge elettorale che ha introdotto il sistema proporzionale.

Dopo i primi anni 2000 ha deciso di lasciare il Parlamento per dedicarsi ad altri incarichi fino al 2015 quando è stato eletto 12° presidente della Repubblica Italiana.

Sergio Mattarella
Sergio Mattarella

Lo stipendio di Sergio Mattarella

Secondo le informazioni note, lo stipendio del Presidente della Repubblica si aggira intorno ai 239.000 euro annui, 18.000 euro al mese circa se calcoliamo tredici mensilità.

Si tratta di un compenso notevole ma nettamente inferiore ad esempio rispetto a quello del Presidente degli Stati Uniti, che viaggia intorno ai 370.000 dollari.

Sergio Mattarella: moglie, figli e vita privata

La vita privata di Sergio Mattarella non è mai stato sotto la luce dei riflettori. Il presidente della Repubblica ha avuto al suo fianco Marisa Chiazzese, morta nel 2012, figlia di un ex rettore dell’Università di Palermo. La particolarità è che il fratello Piersanti aveva sposato la sorella Irma.

La coppia ha avuto tre figli: Laura che è sempre al fianco del Capo dello Stato, Francesco e Bernardo Giorgio, professore di diritto amministrativo.

Chi è Piersanti Mattarella

Quando si parla di Sergio Mattarella, il pensiero va naturalmente a Piersanti. Il fratello maggiore del presidente della Repubblica che è stato ucciso il 6 gennaio 1980 dalla mafia siciliana. Due anni prima il politico era stato eletto presidente della Regione Siciliana. Proprio questo incarico gli è costata la vita.

Sin dal suo insediamento, Mattarella aveva iniziato a riformare l’intera regione e soprattutto a combattere la mafia. Una lotta più serrata dopo l’omicidio di Peppino Impastato. Ma la domenica dell’Epifania del 1980 mentre era in macchina con la moglie, i figli e la suocera, un sicario ha aperto il fuoco uccidendolo.

Di seguito il video con uno dei discorsi di Piersanti Mattarella

Cinque curiosità

Di seguito alcune curiosità su Sergio Mattarella:

• Pochi sanno che il padrino di battesimo è stato Salvatore Aldisio, uno degli esponenti principali del Partito Popolare Italiano.

• Si è laureato in Giurisprudenza con il massimo dei voti. La tesi si intitolava ‘La funzione dell’indirizzo politico‘.

• È stato dal 1992 al 1994 direttore editoriale del Popolo.

• È un grandissimo tifoso del Palermo.

• Tra le sue grandi passioni anche la tecnologia.

fonte foto copertina http://www.quirinale.it/elementi/19059


Movimento 5 Stelle, Di Maio presenta il “mandato zero”. Ed è subito polemica: “Si sono attaccati alla poltrona”

Conte agita il Movimento 5 Stelle: è pronto a dire sì alla Tav