Chi è Toprak Razgatlioglu, la carriera e la vita privata del campione del mondo Superbike 2021.

ROMA – Toprak Razgatlioglu è il nuovo campione del mondo Superbike. Il turco, dopo una lunga carriera all’inseguimento di Jonathan Rea, è riuscito ad avverare il suo sogno. Per lui presto si potrebbero aprire le porte della MotoGP.

Un primo contatto con la Yamaha c’è stato, ma lo stesso pilota ha ribadito di voler una moto ufficiale e per questo motivo sembra essere davvero difficile ipotizzare un passaggio immediato nella classe regina.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

Chi è Toprak Razgatlioglu, la carriera del pilota turco

Nato ad Alanya il 16 ottobre 1996, Toprak Razgatioglu si è avvicinato al mondo delle due ruote all’età di cinque anni iniziando a correre nel motocross. La pista è arrivata nel 2009 con il campionato nazionale Supersport 600. Tre anni per arrivare a conquistare il suo primo titolo iridato e poi proseguire in questa categoria fino al 2018 quando si concretizza il suo passaggio in Superbike.

Un primo campionato con il team Puccetti Racing per prendere le misure con una categoria sicuramente differente da quella precedente. Nel 2020 la decisione di passare alla Yamaha e anche in questo caso gli sono bastate solamente due stagioni per andare a conquistare il suo primo titolo iridato. Ed ora per lui si potrebbero aprire le porte della MotoGP in futuro.

GP Formula 1
GP Formula 1

La vita privata di Toprak Razgatlioglu

Non si hanno informazioni particolari sulla vita privata del pilota turco. Sicuramente questo successo consentirà a tutti di conoscere maggiormente il nuovo campione del mondo Superbike.

L’atleta è molto attivo anche sui social. Il suo profilo Instagram, seguito da oltre 400mila follower, è ricco di foto riguardanti la sua carriera in pista. Pochi, invece, gli scatti di lui già da una moto e questo sembra essere un chiaro messaggio dell’intenzione di lasciare la vita privata fuori dalla luce dei riflettori.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 21-11-2021


Giovannini, nuovo Piano per la sicurezza stradale. Obiettivo zero vittime

Formula 1, Hamilton vince in Qatar. Verstappen e Alonso sul podio