Vauro Senesi è un vignettista, scrittore, opinionista e anche attore, spesso ospite in diverse trasmissioni televisive.

Vauro Senesi, classe ’55, dalla fine degli anni Ottanta comincia il suo tragitto all’interno del mondo della satira italiana. Esprimendo la satira attraverso le sue vignette, collabora con diverse importanti testate giornalistiche e conquista anche il grande schermo presenziando in diverse trasmissioni televisive. Scopriamo qualcosa in più in merito alla sua vita professionale e anche in merito a quella privata.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La biografia e la carriera di Vauro Senesi

Vauro nasce il 24 marzo del 1955, a Pistoia. La sua carriera in qualità di editorialista e vignettista sfocia nella fondazione di una rivista satirica italiana, Il Male, assieme a Pino Zac, nel 1978. Dal 1986 fino al 2006 instaura una collaborazione con Il Manifesto, ma sono diverse le testate italiane ed anche estere su cui le sue vignette compaiono, quali per esempio Linus, El Jueves e Cuore. La sua collaborazione con Il Manifesto si conclude quando decide di passare a Il Fatto Quotidiano.

Dai primi anni del Duemila collabora con la trasmissione televisiva di informazione Annozero, condotta da Michele Santoro, presso cui condivide una sequenza di vignette disegnate nel corso della puntata. Dal 2011 entra anche nel cast del programma Servizio Pubblico su La7. All’interno della trasmissione L’aria che tira Vauro cura la rubrica Il Vauro che tira, dal 2017.

Alcune delle sue vignette satiriche hanno sollevato delle polemiche e delle querele. Nel 1997 il tribunale di Roma lo condanna per vilipendio alla religione cattolica per una sua vignetta ritenuta offensiva. Viene sospeso nel 2009 per una puntata dal programma Annozero per una sua vignetta in merito al terremoto dell’Aquila. Nel 2022 una sua vignetta rappresentante il presidente russo Putin e il leader ucraino Zelensky viene ritenuta dagli esponenti della comunità ebraica vergognosa per la rappresentazione del leader ucraino con il naso adunco, nello stile della Difesa della razza. Vauro è stato anche vignettista per Peace Reporter e collaboratore di ONG Emergency, occupandosi dell’informazione e della comunicazione.

Vauro Senesi: la vita privata

Vive nella capitale italiana, Roma. Vauro è stato sposato due volte, la prima con Mirella, da cui è nata la figlia Fiaba. Dal secondo matrimonio, con Vianela, è nato invece Rosso. Non si hanno notizie certe in merito a successive compagne, così come rimane ignoto l’ammontare del suo patrimonio.

6 curiosità su Senesi

  • Ha curato il settimanale satirico Boxer.
  • Vauro è autore di moltissime opere letterarie.
  • Ha un proprio sito web.
  • Nel 2012 ha recitato nel film di Neri Parenti, Colpi di fulmine.
  • Senesi è molto attivo sui suoi canali social, tra cui Instagram, Facebook.
  • Ha vinto il Premio di satira politica dei Forte dei Marmi nel 1996.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 24-04-2022


Oleg Tinkov, l’oligarca russo contro la guerra in Ucraina

Chi è Pina Picierno, Vicepresidente del Parlamento Europeo