Chi era Felice Pulici, il portiere campione d’Italia con la Lazio

Alla scoperta di Felice Pulici: l’estremo difensore che ha vinto il primo Scudetto con la Lazio. Ecco chi era il portiere bandiera biancoceleste.

ROMA – Felice Mosé Pulici è nato a Sovico, in provincia di Monza Brianza, il 22 dicembre 1945 sotto il segno del Capricorno. Calciatore di professione, al termine della sua carriera professionistica si è stabilito a Roma dove ha trascorso quasi tutta la sua vita sportiva.

Bandiera e idolo dei tifosi della Lazio, l’ex portiere ci ha lasciati il 18 dicembre 2018 dopo aver lottato a lungo contro una brutta malattia.

La biografia di Felice Pulici

Felice Pulici è nato a Sovico, in provincia di Monza. Sin da piccolo si è dedicato al calcio anche se la sua carriera fatica a decollare, tanto da iniziare a lavorare con il cognato come geometra. La svolta della sua carriera è arrivata nel 1968 quando il Novara decide di acquistarlo. Tre stagioni in Piemonte con una promozione in Serie B prima del grande salto alla Lazio di Tommaso Maestrelli. Cinque campionati sempre presente e soprattutto uno Scudetto per poi trascorrere gli ultimi suoi anni da calciatore al Monza e all’Ascoli. È ritornato in biancoceleste nel campionato che ha concluso la sua avventura sul campo.

Appesi gli scarpini al chiodo, per Felice Pulici è iniziata una carriera da dirigente che lo vede come uno dei punti di riferimento della Lazio di Chinaglia, Cragnotti e Lotito. Nel 2006 ha deciso di sposare il progetto Ascoli anche se nelle Marche resta solo un anno prima di lasciare definitivamente il mondo del calcio.

Felice Pulici
Felice Pulici (onte foto: https://it.wikipedia.org/wiki/Felice_Pulici)

La malattia di Felice Pulici

Gli ultimi anni della vita di Felice Pulici non sono stati molto semplici. L’ex portiere della Lazio è stato colpito da un cancro. Le sue condizioni peggioravano con il passare del tempo ma l’estremo difensore ha cercato di prendere parte a tutti gli eventi a cui era invitato, anche se man mano le sue uscite pubbliche diventavano sempre meno.

È morto il 18 dicembre 2018, quattro giorni prima del suo 73esimo compleanno, all’ospedale Umberto I di Roma dove era stato ricoverato per le sue condizioni sempre più gravi.

Felice Pulici: moglie, figli e vita privata

La vita privata di Felice Pulici è stata sempre molto riservata. L’ex portiere non ha mai parlato in pubblico della sua famiglia se non in rare interviste. In una di queste ha dichiarato che ad avvisare del trasferimento al Novara era stato proprio il suocero. Sposato da tanto tempo, ha avuto tre figli: Michela, Gabriele e Raffaella.

A differenza dei giocatori moderni, l’assenza di internet a quei tempi consentito a Felice Pulici di tenere fuori dalla luce dei riflettori tutti i suoi familiari.

Felice Pulici curiosità

Di seguito alcune curiosità su Felice Pulici:

• Pochi sanno che Felice Pulici ha tentato la carriera in politica. Nel 2005 si è candidato alle Regionali del Lazio ma non è stato eletto.

• Si è diplomato al Geometra. Dopo aver appeso gli scarpini al chiodo ha proseguito gli studi conseguendo una laurea in Diritto Romano.

• Ha scritto diverse prefazioni e post-fazioni di libri.

Di seguito il video con una delle partite di Felice Pulici

fonte foto copertina https://twitter.com/CarbonFrank

ultimo aggiornamento: 16-12-2018

X