Ecco tutto quello che c’è da sapere su chi rilascia la patente di guida: come procedere, come richiederla e ottenerla tramite gli organi preposti!

Ottenere la patente di guida è uno degli obiettivi per chi ha compiuto 18 anni ed è appena diventato maggiorenne. Infatti essa, come tutti sanno, permette di guidare un’auto liberamente (se si tratta della patente b) nel rispetto delle norme del Codice della Strada. Ma chi rilascia la patente di guida? Una volta fatti l’esame teorico e quello pratico viene consegnato il famoso tesserino rosa, con sopra la nostra foto e i nostri dati. Ma scopriamo di più sull’argomento, con l’individuazione dell’organo che si occupa delle pratiche della patente; come richiederla e come procedere anche se ci sono problemi in seguito.

La patente è rilasciata da…

Tutti si recano per fare gli esami teorici per conseguire la patente ed è il luogo preposto che si occupa unicamente del rilascio del famoso tesserino rosa, ormai plastificato da diverso tempo. Si tratta dell’ufficio provinciale del Dipartimento Trasporti Terrestri, ovvero conosciuto da tutti come Motorizzazione civile.

Infatti, chi si rivolge a questo ufficio provinciale può farlo tramite un’autoscuola, con cui si è deciso di prepararsi per conseguire la patente, oppure da privatista.

Un tempo, il DTT provinciale aveva a capo un SIIT (Servizi Integrati Infrastrutture e Trasposti-Settore Trasporti), come da decreto del Presidente della Repubblica del 2004, con sedi nelle città di Bari, Bologna, Firenze, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino e Venezia. Dal 2008 i SIIT sono venuti meno, con l’introduzione di Direzioni Generale Territoriali, che si ramificano nei DTT provinciali. Essi hanno sede in 5 città italiane: Bari, Milano, Napoli, Venezia e Roma, come da decreto del Presidente della Repubblica del 2008.

Le ex Motorizzazioni civili si occupano di tutte le pratiche che sono inerenti l’idoneità al conseguimento della patente per chi ne fa richiesta, e si occupano di far sostenere ai candidati gli esami teorici e pratici. Inoltre si occupa di garantire la gestione e i requisiti per il mantenimento della licenza di guida per i guidatori, e anche si occupano delle istruttorie che possono verificarsi in caso di revisione o revoca della patente a causa di violazioni del Codice della Strada.

Patente di guida
Patente di guida

Documenti da presentare all’organo di rilascio patente

La patente di guida è rilasciata dal MIT provinciale, come abbiamo detto, ma quali documenti bisogna presentare all’atto di richiesta di conseguimento della patente?

Bisogna innanzitutto compilare e presentare l’apposito documento disponibile negli uffici provinciali, a cui deve essere allegato: un certificato medico di idoneità alla guida, emesso al massimo nei 3 mesi precedenti la data di presentazione e da un medico competente e certificato, con anche una fototessera; la fotocopia del documento d’identità; la ricevuta del versamento dei bolli pagati e dei vari diritti associati; e due fototessere recenti.

Gli esami da sostenere per il rilascio patenti

Una volta fatto questo bisogna svolgere i due esami per poter ottenere l’abilitazione, quello teorico e quello pratico.

Per quanto riguarda l‘esame teorico, si tratta di un quiz ministeriale composto da 40 domande a risposta multipla. Il candidato passa l’esame se risponde in maniera corretta (con una sola scelta nelle diverse risposte multiple) a 36 domande, con un margine di errore di 4. Il tempo a disposizione è di 30 minuti e una volta superato si può accedere all’esame pratico, e si ha anche il diritto di ottenere il foglio rosa che permette di fare pratica su un veicolo insieme a un’altra persona (con più 10 anni di esperienza alla guida).

L‘esame pratico consta di una prova su strada, con lo svolgimento di manovre e parcheggi sotto l’attenta osservazione di un ingegnere dell’ex Motorizzazione civile. Una volta superato questo esame la patente viene rilasciata immediatamente, con tutti i dati e la foto già applicata al noto tesserino rosa (con numero patente etc.).


Via libera del CdA di Cassa Depositi e Prestiti per l’offerta ad Aspi

Lamborghini all’asta, battuta anche la Countach appartenuta a Rod Stewart