La Melegatti è ufficialmente ripartita. L’azienda ha avviato la produzione di circa 1,8 milioni di colombe che saranno distribuite in tutta Italia.

SAN GIOVANNI LUPATOTO (VERONA) – Il fallimento e i problemi economici per la Melegatti sembrano essere definitivamente alle spalle. Dopo la produzione del pandoro, l’azienda si è messa subito al lavoro per mettere sul mercato in tutta Italia circa 1,8 milioni di colombe per il periodo Pasquale.

Secondo quanto riferito dal comunicato, riportato da Sky TG24, sono 117 i lavoratori stagionali impegnati in questa produzione. Le figure affiancano le 38 persone a tempo indeterminato che sono già presenti. Ma le buone notizie non finiscono qui. Da sabato 23 aprile fino a sabato 20 aprile l’azienda ha comunicato la riapertura dello spaccio ai consumatori in orario lavorativo. Insomma un ritorno al passato per un’azienda che non ha vissuto periodi semplici che ora sembrano definitivamente alle spalle.

Le nuove linee guida per viaggiare in UE e non

Melegatti
L’azienda Melegatti (fonte foto: https://www.facebook.com/Melegatti.it/)

Melegatti riparte dalle colombe: ecco tutte le novità dell’azienda veronese

La nuova gestione Melegatti – firmata Spezzapria – ha intenzione di affiancare alla produzione classica anche delle novità per permettere al brand un rilancio definitivo. Nel mercato possiamo trovare i cereali di antica discendenza a lenta maturazione che daranno vita alla Colomba Cereali. Una strategia si spera di successo anche per provare delle innovazioni nel periodo natalizio.

I pandori hanno permesso all’azienda veronese di essere nuovamente presente sulle tavole degli italiani. Ed ora lo sarà anche a Pasqua con 1,8 milioni di colombe prodotte e messe in vendita in tutta Italia. La crisi e il fallimento sono ormai definitivamente alle spalle con la Melegatti che è pronta a questa nuova gestione che dovrebbe permettere all’azienda veronese di ritornare agli albori di una volta anche se il percorso da fare è sicuramente lungo. La strada intrapresa è quella giusta ma bisogna continuare così per i prossimi mesi per ottenere i primi risultati.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/Melegatti.it/


Banca Carige, previsto un aumento di capitale da 630 milioni

Reddito di cittadinanza, è on line il modulo per richiederlo: come scaricarlo e come compilarlo