Le etichette personalizzate in Google Maps hanno molteplici usi: ricordarci dove siamo stati, segnare un luogo in cui vogliamo andare e così via.

Google Maps è un applicativo con diverse funzioni non conosciute da tutti.
Oltre a farci scoprire quali sono le pizzerie più buone nelle circostanze grazie a tutto l’ecosistema di Google My Business, Maps ha anche un sistema di etichette personalizzate che ci permette di categorizzare i posti che visitiamo, che vorremmo visitare o semplicemente che vogliamo memorizzare in qualche modo.

Vediamo insieme come aggiungere o rimuovere etichette personalizzate su Google Maps.

Come etichettare un posto su Google Maps da smartphone

Per creare un’etichetta e, di conseguenza, etichettare uno dei luoghi presenti su Google Maps è necessario seguire una procedura semplicissima.

Apriamo Google Maps sul nostro smartphone e, nelle barra di ricerca in alto, digitiamo il luogo che vogliamo etichettare.

Una volta che la mappa ci avrà portato nel luogo che abbiamo cercato selezioniamo la scheda corrispondente nella parte bassa dello schermo, sopra i vari riquadri come indicazioni, avvia, chiama e così via. A questo punto facciamo tap sul pulsante hamburger in alto a destra per aprire un menu contestuale con varie opzioni.

Qui facciamo tap su aggiungi etichetta per aprire una nuova finestra.

Adesso potremo scegliere se apporre un’etichetta tra quelle pre esistenti ovvero (lavoro, scuola e palestra) o realizzarne una personalizzata. Per fare ciò digitiamo il nome dell’etichetta nel campo inserisci un’etichetta e selezioniamo poi la voce aggiungi etichetta.

L’etichetta che avremo creato sarà visibile soltanto a noi

Il vantaggio di aver creato un’etichetta è ben preciso: adesso se cercheremo il nome dell’etichetta nella barra apposita ci compariranno a schermo tutti i luoghi che avremo etichettato come tali, facendoci risparmiare del tempo.

Per modificare o rimuovere un’etichetta privata in Google Maps cerchiamo l’etichetta utilizzando la barra di ricerca. Facciamo tap sulla prima delle località che appartengono all’etichetta e, clicchiamo su modifica etichetta facendo tap sul menu hamburger nel carosello di informazioni nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Ora potremo scegliere se modificare il nome dell’etichetta semplicemente riscrivendolo o se rimuovere l’etichetta cliccando sull’apposito tasto rimuovi nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Come etichettare un posto in Google Maps da Desktop

Anche da desktop creare etichette è molto facile.
Apriamo Google Maps nel nostro browser di fiducia e cerchiamo il locale che vogliamo etichettare sulla barra di ricerca.

Ora nella parte sinistra dello schermo comparirà una colonna informativa con numero di telefono, sito web, immagini e così via. Facciamo clic sulla voce aggiungi etichetta posta sotto il plus code per far comparire, in corrispondenza della barra di ricerca, un campo compilabile.

Scriviamo il nome della nostra etichetta e clicchiamo invio per confermare. Anche questa volta l’etichetta che avremo creato sarà utilizzabile e visibile soltanto da chi accede a Google Maps con il nostro account.

Per modificare o rimuovere l’etichetta non ci basterà che effettuare di nuovo la ricerca di prima. Facciamo tap sul nome dell’etichetta nella colonna informativa di sinistra per riaprire il campo compilabile nella parte alta dello schermo. Scriviamo il nuovo nome dell’etichetta per modificare tutto, altrimenti clicchiamo su rimuovi per eliminare l’etichetta una volta per tutte.

etichette personalizzate in Google Maps

Fonte foto copertina: pexels.com/photo/adventure-city-country-destination-240834/ e maps.google.com (elaborazione)


Come esportare le password da Google Chrome e come cancellarle

Come installare i font in Windows 10