Quando preferiamo usare la connessione del nostro operatore o “staccare”, la connessione automatica al WiFi di Android può essere disattivata. Ecco come.

Siamo connessi ad internet in modo praticamente continuo sette giorni su sette, ventiquattro ore su ventiquattro. Tra smartphone, computer, televisori intelligenti e assistenti virtuali non facciamo altro che essere connessi alle infrastrutture della rete in maniera praticamente perenne, senza un singolo momento di pace. La connessione automatica al WiFi di Android non aiuta perché, anche se scolleghiamo la rete dati, continua a riproporci le WiFi note al telefono, per esempio quella di casa o dell’ufficio.

Se lavoriamo tutto il giorno con internet e con tutto ciò che ne consegue è molto facile farsi venire a noia l’ambiente e le dinamiche dello stesso, considerando la quantità di informazioni con cui entriamo in contatto giorno per giorno. Staccare senza spegnere del tutto il telefono tuttavia è possibile. Oltre a disattivare la rete dati, possiamo impedire la connessione automatica al WiFi di Android.

Di default il sistema operativo Android permette al nostro cellulare di tentare l’accesso presso tutte le reti di cui ha memoria. Se vogliamo evitare ciò ci conviene seguire questi passaggi per staccarci, un po’ per volta, dal magico mondo di internet.

Come disattivare la connessione automatica al WiFi di Android

Per disattivare la funzione che permette al nostro smartphone Android di connettersi automaticamente alle reti wi fi che conoscere apriamo in primis le impostazioni del nostro smartphone.

Da selezioniamo la scheda Rete & Internet, poi la scheda WiFi e poi clicchiamo sui tre puntini in alto a destra nello schermo per selezionare la voce Avanzate.

connessione automatica WiFi Android 2

Da tale finestra guardiamo la parte bassa dello schermo e clicchiamo sull’opzione Attiva Wi Fi automaticamente.

connessione automatica WiFi Android 1

Disattivando questa opzione il nostro smartphone smetterà di connettersi in automatico alle reti che già conosce. Invece, dovremo attivare manualmente ogni connessione. Può sembrare controintuitivo, ma questa operazione ha diversi vantaggi.

Per esempio, disattivare la connessione automatica al WiF ci permetterà di:

  • Migliorare la durata della batteria del nostro smartphone;
  • Tenere al sicuro i nostri dati evitando di connetterci a reti che potrebbero essere compromesse;
  • Controllare i flussi di informazioni derivanti dalle applicazioni pre-installate che utilizzano le notifiche per informarci;
  • Farci guadagnare tempo da utilizzare nel mondo reale per gli scopi che preferiamo;

Se vogliamo riattivare la funzione di connessione automatica alle reti wireless conosciute dovremo solo seguire nuovamente il procedimento sopra citato, abilitando l’opzione invece di disattivarla.

Fonte foto: pexels.com/photo/closed-up-photography-of-two-iphones-1028674/

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
android guide manutenzione mobile News tech

ultimo aggiornamento: 21-06-2020


Cinque party game per passare il tempo con gli amici

Come recuperare spazio dopo un aggiornamento di Windows 10