Polemiche su Detto Fatto e sulla RAI per il tutorial su come fare la spesa in modo sensuale, andato in onda nella giornata del 24 novembre.

Detto Fatto, in onda su RAI 2, finisce nella bufera per il tutorial su come fare la spesa in modo sensuale, che evidentemente voleva essere un messaggio ironico. Decisamente poco riuscito.

Su Detto Fatto il tutorial su come fare la spesa in modo sensuale

Il tutorial in questione è andato in onda nella giornata del 24 novembre, quando sono iniziate le prime critiche da parte degli spettatori.

Durante la trasmissione condotta da Bianca Guaccero, Emily Angelilo, ballerina e performer, si è cimentata in una guida per fare la spesa in modo intrigante.

Le prime polemiche hanno interessato l’abbigliamento della ragazza, vestita con minigonna e tacchi.

Lo scopo ironico era quello di spiegare come essere sensuali e non volgari al supermercato.

Per rivedere le puntate del programma consultare il sito della RAI.

Bianca Guaccero
Bianca Guaccero

Le polemiche anche dal mondo della politica

Le polemiche sono arrivate anche dal mondo della politica, oltre che dai social. La RAI di fatto è finita sotto accusa per aver mandato un contenuto decisamente poco ironico e decisamente troppo stereotipato. Il tutto alla vigilia della Giornata contro la violenza sulle donne, e questo per molti rappresenta una sorta di aggravante.

RAI
fonte foto https://www.facebook.com/

La nota della RAI

La RAI ha risposto alle accuse con una nota firmata da Ludovico di Meo: “Detto fatto è una trasmissione che ha la sola aspirazione, se possibile, di far divertire. Il programma ieri, è incappato in un gravissimo errore, non certamente voluto, del quale io per primo mi scuso con le telespettatrici e i telespettatori. Nonostante non fosse nelle intenzioni avvalorare stereotipi femminili negativi, si è sopravvalutata la carica ironica a dispetto di una chiave che è risultata chiaramente offensiva“.

“Sarà un serio impegno della rete indagare sull’accaduto e sulle responsabilità, e garantire che questo non accada più in futuro: sarebbe contrario allo spirito del programma e ai valori civili della conduttrice, degli autori, e di Rai2”, conclude la nota.

La sospensione del programma

L’Ad Salini ha disposto la sospensione del programma. Resta da capire se tornerà in onda una volta chiariti i dubbi e le responsabilità sulla vicenda o se il programma sarà escluso dal palinsesto a lungo.


E’ morto Takao Yaguchi, il ‘padre’ di Sampei

Bambina muore a scuola dopo una caduta, dramma a Palermo