Come sta Gianluca Vialli: le condizioni del cremonese

Gianluca Vialli preoccupa i tifosi

Gianluca Vialli, ecco come sta l’ex calciatore. L’ultima apparizione in pubblico ha preoccupato i tifosi. Tanti messaggi incoraggiamento sui social.

ROMA – Come sta Gianluca Vialli? L’ultima apparizione in pubblico ha preoccupato i tifosi che sui social hanno voluto esprimere vicinanza all’ex giocatore della Sampdoria, pronto ad entrare nello staff di Roberto Mancini. Nel giorno dell’annuncio di un suo possibile ritorno in Azzurro il cremonese è apparso molto provato dai medicinali anche se il decorso della malattia sembra proseguire per il verso giusto.

Gianluca Vialli cancro

E’ passato ormai quasi un anno dall’annuncio del cancro di Vialli. Una notizia che aveva spaventato tutto il mondo del calcio ma l’ex giocatore ha reagito nel modo giusto con i medicinali che sembrano aver avuto l’effetto sperato.

La strada per la guarigione è ancora molto lunga visto che il cremonese si sta ancora sottoponendo alle cure ma, come precisato da lui stesso, il corpo sta reagendo bene ed è pronto a tornare in pista. Tanti i messaggi dei tifosi sui social. Il suo viso provato ha preoccupato (e non poco) le persone che sono cresciute con le sue giocate e i suoi gol. Ma Vialli è pronto a tornare e a riprendere una vita normale e allo stesso tempo continuare a combattere il cancro.

Gianluca Vialli
Gianluca Vialli (fonte foto https://twitter.com/enzomarangio)

Gianluca Vialli nazionale

Il primo impegno dopo lo stop forzato potrebbe essere proprio con la Nazionale. Sono in corso le trattative per portare Gianluca Vialli in azzurro come capo delegazione. Al momento non c’è niente di ufficiale visto che l’accordo definitivo non è ancora stato trovato ma molto presto ci potrebbero essere importanti novità in questo senso.

L’approdo nello staff di Mancini dovrebbe essere da novembre con il c.t. azzurro che si prepara ad accogliere un amico oltre che un compagno e un professionista serio. Vialli è pronto a ripartire dall’Azzurro.

fonte foto copertina https://twitter.com/enzomarangio

ultimo aggiornamento: 13-10-2019

X