Multi account containers è un potente add-on di Firefox molto utile per poter navigare su internet con maggiore sicurezza. Scopriamo insieme come utilizzarlo.

Multi Account Containers è un add-on realizzato e lanciato da Firefox per aiutare i suoi utenti a migliorare il livello di sicurezza della loro navigazione. 

Questa interessante estensione di Mozilla Firefox separa l’attività di navigazione di un account utente all’interno di diversi container. Questa separazione avviene in base alle impostazioni fornite dall’utente che può generare un container destinato al lavoro, uno allo svago, uno alla musica e così via. In pratica ciascun container funziona come se si trattasse di una installazione di Firefox a sé stante. Il principio è una via di mezzo fra la navigazione in incognito e i profili utente e permette di tenere isolati i dati di navigazione senza usare troppe istanze diverse del browser.

Questo add-on permette all’utente di accedere allo stesso servizio con diversi account senza dover aprire nuove finestre. Basterà semplicemente aprire schede in due container diversi per poter ottenere questo effetto.

Come installare Firefox Multi-Account Containers

Per poter installare questo add-on è necessario seguire una procedura molto semplice.

In primis è necessario dirigersi a questo link per scaricare il componente aggiuntivo.
Facciamo clic su aggiungi a Firefox per scaricare i file necessari al suo funzionamento.
Aspettiamo che l’installazione sia completa per poter utilizzare questa nuova funzione.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

A differenza di altri componenti aggiuntivi questo non richiede il riavvio del browser per poter funzionare correttamente.

Come gestire le funzioni di Multi-Account Containers

Dopo aver installato il componente aggiuntivo vedremo la sua icona comparire all’interno della barra degli strumenti, all’estrema destra.

Facciamo clic sopra e, eventualmente, colleghiamo al nostro account Firefox Sync per permettere la sincronizzazione con eventuali dati aggiuntivi relativi ad una precedente installazione.

Il componente aggiuntivo, di default, ha 4 categorie di navigazione: lavoro, banche, personale e shopping. 

È possibile aggiungere anche nuove categorie aprendo il menu a tendina di cui sopra e facendo clic su manage container. Il menu ora cambierà leggermente e ci mostrerà tutti le categorie ora esistenti, permettendoci di cambiare nome e icona a ognuna di esse; al di sopra di queste voci troveremo anche la voce + new container.

Facciamoci clic sopra con il pulsante sinistro del mouse, scegliamo icona, nome e colore per completare il procedimento.

Come gestire le schede

Per poter iniziare a navigare usando uno dei container apriamo il menu a tendina di cui sopra e clicchiamo sul nome di uno dei container. Ora nella barra dell’URL a destra troveremo il nome del container, simbolo della correttezza della procedura.

A questo punto qualsiasi link apriremo o ricerca faremo verrà fatta sempre all’interno di questo specifico container. 

Questo identico procedimento è sempre ottenibile con il pulsante open new tab in o reopen this site in: il primo crea una nuova scheda dentro uno dei container mentre il secondo comando apre nuovamente il sito dove si trova la scheda da cui interagiamo all’interno della categoria da noi scelta.

Come eliminare un container

Se vogliamo eliminare un container apriamo il menu sopracitato e facciamo clic su manage container. Qui adesso facciamo clic sul nome della categoria che vogliamo eliminare e poi, dalla finestra che si aprirà, scegliamo delete this container.

Multi Account Containers

Fonte foto copertina: https://mozilla.design/press-assets/


Come rimuovere le interruzioni di pagina e di sezione in Word

Videogiochi vintage, ecco un “motore” per le vecchie avventure grafiche