La nuova mappa delle Stories di Instagram ci permette di rivedere tutte quelle che abbiamo caricato sulla piattaforma, con tanto di geolocalizzazione.

Le storie di Instagram hanno una risicata emivita di 24 ore, almeno pubblicamente. La celebre applicazione social, tuttavia, mantiene un archivio privato in cui raccoglie tutte le nostre storie passate. Una volta aperto l’archivio possiamo sfogliarle in qualunque momento, o possiamo anche recuperarle e dare loro nuova vita inserendole tra i contenuti in evidenza (i cosiddetti Highlights, che sono anche un buon modo per conservare i nostri follower), sul nostro profilo. La nuova mappa delle Stories di Instagram ci permette di recuperarle in un modo nuovo.

Tutti abbiamo sperimentato, almeno una volta nella vita, quanto sia seccante girovagare nell’archivio delle storie di Instagram, alla ricerca di uno specifico contenuto tra anni e anni di cose postate. Proprio per questo motivo, Instagram ha implementato una nuova feature più diretta e comoda per agevolare il nostro obiettivo.
Si tratta di una vera e propria mappa che raggruppa i nostri post taggati in una specifica location.

Come accedere al menu mappa dell’archivio storie

Per poter accedere al menù mappa, sia da dispositivi Android sia iOS, dobbiamo per prima cosa aggiornare l’applicazione alla sua ultima versione. Fatto ciò, i passaggi per raggiungere la mappa sono estremamente semplici ed intuitivi.

Innanzitutto, occorre aprire Instagram e spostarci sul nostro profilo, per poi cliccare sul solito menù hamburger che troviamo in alto a destra.

Mappa stories Instagram

Clicchiamo sulla voce “Archivio”: questa sezione contiene, nella sua ultima versione disponibile, tre sottocategorie: la raccolta di tutti i vecchi post organizzati in ordine cronologico; un vero e proprio calendario che ci permette di accedere ai contenuti in base alla loro data di pubblicazione e, infine, la mappa.

Mappa stories Instagram

Spostiamoci su quest’ultima sezione e ci troveremo davanti alla cartina dei luoghi in cui abbiamo localizzato le storie.

Mappa stories Instagram

Mentre ci troviamo nella sezione mappa, possiamo ingrandire o rimpicciolire ciò che vediamo. Se rimpiccioliamo, ciò che otterremo è la visione completa dei luoghi visitati in cui abbiamo scattato o pubblicato delle storie in passato, il tutto a portata di schermo.
Se invece zoomiamo, ingrandendo la cartina, avremo modo di determinare con maggiore precisione la posizione in cui è stata creata la storia. Questo dettaglio può rivelarsi particolarmente utile nel caso in cui avessimo molte storie pubblicate in una stessa specifica zona.

Come creare contenuti in evidenza a partire da stories archiviate

Instagram permette anche la creazione di una categoria di contenuti in evidenza sulla base della geolocalizzazione delle storie.

Per prima cosa dobbiamo cliccare su una specifica location disponibile sulla mappa, in modo da visualizzare la storia (o le storie) ad essa associate.
Subito dopo selezioniamo dalla stringa in basso la voce “metti in evidenza” cliccando sull’icona col cuoricino cerchiato.

Mappa stories Instagram

A questo punto, non resta che scegliere tra creare una nuova cartella dove inserire il contenuto selezionato oppure collocare quest’ultimo in una cartella già esistente.

Mappa stories Instagram

Per aggiungere altre storie, non dovremo fare altro che ripetere l’operazione appena descritta.

Importante: quando non riusciamo a trovare una specifica storia nella sezione “mappa”, è semplicemente perché non l’abbiamo localizzata. In questo caso, possiamo comunque recuperarla dall’archivio “standard” e, volendo, metterla in evidenza sul profilo seguendo il procedimento sopra descritto.

Fonte foto copertina: unsplash.com/photos/JNuKyKXLh8U

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
app guide Instagram News social tech

ultimo aggiornamento: 25-10-2020


Le migliori App per un Halloween divertente

I migliori servizi di streaming per amanti di nicchie particolari