Roma-Trabzonspor, José Mourinho in conferenza stampa: “Pellegrini può fare tutto. I margini di miglioramento di questa squadra sono tanti”.

TRIGORIA (ROMA) – Vigilia di Roma-Trabzonspor per José Mourinho. Il tecnico giallorosso in conferenza stampa ha presentato la sfida contro i turchi, valida per il ritorno dei play-off di Europa League. L’andata è terminata 2-1 per Pellegrini e compagni.

Roma-Trabzonspor, la conferenza stampa di José Mourinho

In conferenza stampa José Mourinho ha chiesto ai suoi la massima attenzione. “Sappiamo che ci serve il pareggio – ha detto il tecnico portoghese riportato da tuttomercatoweb.comma possiamo pensarci solamente dall’ottantesimo e non prima. Il nostro obiettivo resta sempre quello di vincere e per questo motivo non ci saranno cambi […]“.

Per lo Special One sarà la seconda partita ufficiale davanti al proprio pubblico e tra loro c’è anche un grande feeling. “Sicuramente la prima è andata benissimo – il commento del portoghese – noi come squadra dobbiamo creare empatia e se ogni tanto non giochiamo bene i tifosi possono accettare anche un risultato negativo […]. Il rapporto con loro sarà una conseguenza di come noi stiamo in campo. Non dobbiamo chiedere nulla, ma ci daranno quello che è giusto in base alle nostre prestazioni”.

Green Pass, tutte le regole dal 1 settembre

Mourinho
Mourinho

Mourinho: “Questa squadra può migliorare tanto”

Ampi margini di miglioramento per questa Roma. “La squadra può crescere – ha detto Mourinho – per noi è difficile giocare a memoria perché lavoriamo con giocatori da meno di due mesi. Contro la Fiorentina non mi è piaciuta una situazione di gioco, ma i ragazzi l’hanno affrontata in quel modo perché erano abituati dalla gestione precedente e per questo motivo abbiamo ancora bisogno di tempo […]. Pellegrini? Lorenzo può fare tutto. Se noi avessimo tre giocatori con lui, non starebbe nessuno in panchina. L’altro giorno ha fatto anche del lavoro sulla fascia destra creando l’assist per il palo di Abraham […]“.

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 25-08-2021


Cristiano Ronaldo al Psg con Messi?

Chi è Pietro Pellegri, il nuovo attaccante del Milan