La conferenza stampa di Conte dopo la prima giornata degli Stati Generali: “Restiamo aperti al dialogo con le opposizioni”.

ROMA – Al termine della prima giornata degli Stati Generali il premier Conte ha fatto il punto in una breve conferenza stampa: “Si è conclusa un’intensa giornata di lavoro. E’ stata molto proficua, abbiamo avuto un’interlocuzione con tutte le autorità europee e mondiali. Abbiamo avuto tanti esperti economisti. Abbiamo discusso sullo stato attuale della situazione“.

Abbiamo scelto questa villa perché vogliamo richiamare l’attenzione su quello che è un patrimonio inestimabile dell’Italia. Vogliamo investire sulla bellezza“.

Il nuovo invito alle opposizioni

Il premier Conte ha fatto un nuovo invito alle opposizioni: “Abbiamo tanti progetti concreti e settimana prossima ci confronteremo con le parti sociali e i partiti. Confido in un confronto con le forze di opposizione. Noi siamo sempre aperti al dialogo. Speriamo che ci aiutino con i governi di destra dell’Unione Europea“.

Il presidente del Consiglio è ritornato anche sugli obiettivi di questi Stati Generali: “E’ stata una giornata molto utile. Noi siamo qui, lavoreremo intensamente per il Paese e faremo in modo per non sprecare nessun euro per il rilancio. Non ci accontenteremo di ripristinare una normalità, noi vogliamo migliorare il nostro Paese e le nostre performance. Però attenzione non parliamo solo di crescita economica ma collegarla allo sviluppo sostenibile“.

Sugli strumenti finanziari c’è un processo in corso – ha concluso il primo ministro italiano – la prospettiva di queste risorse non è immediata ma il grosso arriverà l’anno prossimo. Noi stiamo lavorando anche al piano di rilancio che pensiamo di presentarlo a settembre. E’ importante avere un quadro strategico ecco perché la settimana prossima ci confronteremo su progetti specifici“.

Giuseppe Conte
16/05/2020 Roma – conferenza stampa Presidente del Consiglio dei Ministri / foto Alessandro Serrano’/Pool/Insidefoto/Image nella foto: Giuseppe Conte

Gualtieri: “Vogliamo investire di più”

Anche il ministro Gualtieri è intervenuto in questa conferenza stampa: “Non poteva iniziare meglio questa grande consultazione nazionale. Una giornata di approfondito confronto […]. Il perno del piano che stiamo elaborando saranno degli investimenti. Vogliamo diventare tra i Paesi che investono di più“.

Stiamo lavorando su obiettivi, principi e anche su grandi scelte di fondo. E al tempo stesso stiamo definendo una serie di pacchetti che in concreto realizzeranno delle misure. Si annuncia una settimana ricca in cui ascolteremo le forze economiche, sociali e produttive“.

Punto stampa con i ministri Roberto Gualtieri e Paola Pisano al termine della prima giornata di "Progettiamo il Rilancio".

Pubblicato da Giuseppe Conte su Sabato 13 giugno 2020

fonte foto copertina http://www.governo.it/it/media/progettiamo-il-rilancio-la-prima-giornata-di-lavori/14749 Immagini messe a disposizione con licenza CC-BY-NC-SA 3.0 IT

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
economia evidenza Giuseppe Conte News politica primo piano stati generali

ultimo aggiornamento: 14-06-2020


Riapertura scuole, il Ministero alle Regioni: lezioni dal 14 settembre

Migranti, Lamorgese all’Ue: ‘Ora serve una svolta’