Primo vertice di governo sui migranti (e primo scontro con l’Europa)

Giuseppe Conte convoca il primo vertice sul tema migranti, Presenti Luigi Di Maio, Lamorgese, De Micheli e Lorenzo Guerini.

Dopo il primo summit europeo da presidente del Consiglio del governo Pd-Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte ha riunito a Lamorgese e Di Maio, rispettivamente ministro dell’Interno e degli Esteri, per il primo vertice ufficiale dedicato al tema migranti. Presenti anche il ministro della Difesa Lorenzo Guerini e il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli.

Luciana Lamorgese
Luciana Lamorgese

Primo vertice di governo sul caso migranti

Il premier ha aggiornato i ministri dei passi in avanti fatti in Europa e la linea guida del governo dovrebbe essere quella di concedere l’autorizzazione allo sbarco dopo aver ricevuto la certezza sulla redistribuzione dei migranti. Almeno fino a quando il governo non riuscirà a superare lo stallo sul decreto Sicurezza di Matteo Salvini.

Luigi Di Maio e Giuseppe Conte
Fonte foto: https://www.facebook.com/LuigiDiMaio

Prime polemiche con l’Europa della von der Leyen

Nelle stesse ore il governo italiano deve fare i conti con la prima discussione a livello europeo. Ursula von der Leyen ha affidato a Margaritis Schinas un dossier intitolato Stile di vita europeo. Messo in questi termini, sembra che il compito dell’Ue debba essere quello di difendere i valori dello stile di vita dell’Unione europea. E messo in questi termini sembra difficile che i paesi dell’Ue possano fare a gomitate per partecipare alla redistribuzione dei migranti che continueranno a fare rotta, per motivi geografici, verso i porti italiani.

ultimo aggiornamento: 13-09-2019

X