Milan, l’indiscrezione di Sportmediaset: Conte pronto a subentrare a Gattuso

Secondo alcune fonti, dopo il CdA del 21 luglio potrebbe esserci la clamorosa svolta in panchina: fuori Gattuso, dentro Conte.

Conte al Milan? Negli ultimi giorni sembrerebbe essere più di un rumor di mezz’estate. La clamorosa svolta potrebbe arrivare già tra qualche giorno, al termine di uno dei periodi più complicati dal punto di vista societario per il club rossonero.

Secondo quanto riferito da Sportmediaset, Elliott avrebbe deciso di affidare ad Antonio Conte, ormai ex allenatore del Chelsea, la panchina del Milan per il rilancio definitivo. Il tutto dovrebbe essere ratificato dopo il CdA di sabato 21.

Conte al Milan: Elliott prepara il colpo a sorpresa

Al di là delle rassicurazioni fornite a Gattuso nelle scorse settimane, la proprietà americana vorrebbe dare un taglio netto rispetto alla precedente gestione sino-italiana guidata da Yonghong Li e soprattutto la coppia Fassone-Mirabelli. A pagare potrebbe dunque essere anche il tecnico rossonero, che era stato scelto in prima persona dal direttore sportivo.

D’altronde, anche il futuro dei due dirigenti sembrerebbe ormai lontano dal Milan. Per Fassone è possibile un approdo in Lega Calcio, mentre Mirabelli dovrebbe rimanere al suo posto fino al termine del mercato, appoggiato da Leonardo. Dopodiché, si procederà con l’affondo per un nuovo ds, con Giuntoli e Pradè grandi favoriti.

Milan, con Conte arriva Morata

E l’arrivo di Conte dovrebbe portare una netta svolta anche sul mercato. Innanzitutto, si scongiurerebbe l’addio di Leo Bonucci, fedelissimo dell’allenatore leccese dai tempi della Juventus. Inoltre, il suo approdo favorirebbe anche l’arrivo di un altro ex bianconero, Alvaro Morata, grande obiettivo per l’attacco del Milan insieme a quell’Higuain, il cui destino dovrebbe però essere al Chelsea.

Nel video alcune dichiarazioni di stima verso Conte da parte del bomber spagnolo Alvaro Morata:

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 09-07-2018

Mauro Abbate

X