Conte: "Non inganno gli elettori. Schlein? Quel giochetto..."
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Conte: “Non inganno gli elettori. Schlein? Quel giochetto…”

Giuseppe Conte

Torna a parlare Giuseppe Conte. Il leader del Movimento 5 Stelle ha affrontato diversi temi: dalle ambizioni personali al duello tv Meloni-Schlein.

Lunga intervista a Il Tempo da parte di Giuseppe Conte, leader del Movimento 5 Stelle. L’ex Premier ha commentato alcune delle situazioni di stretta attualità politica sottolineando la sua non ambizione ad andare a Palazzo Chighi ma anche il personalissimo parere sul duello televisivo saltato tra Giorgia Meloni e Elly Schlein.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

Le ambizioni di Giuseppe Conte

Parlando della sua mancata candidatura alle prossime Europee, Conte ha voluto prima di tutto ribadire le motivazioni che lo hanno portaot a questa decisione: “Ho scelto di non ingannare gli elettori. Noi non chiediamo voti quando sappiamo già di non poter rispettare il mandato. Sono proprio questi atteggiamenti ad allontanare i cittadini dalla politica. Chi teme davvero il confronto sono Meloni e Schlein: provano a polarizzare la campagna elettorale intorno ad un duello Tv, ma scappano dal confronto democratico con tutti i leader. L’alternativa a Meloni e alla destra è roba seria, non si costruisce così”.

“Se questa scelta rischia di penalizzare il M5S? La coerenza ha un costo: se la politica deve essere ridotta a pacchetti di voti, mercimonio e interessi di capibastone allora non ci riguarda. Noi chiediamo il voto garantendo una legislatura europea di trasparenza, lavoro per la pace e incorruttibilità. Siamo gli unici diversi”.

E sulla possibile ambizione di arrivare a Palazzo Chighi: “No, non possiamo dirlo, perché non è questa la mia, la nostra ambizione. Noi ci impegniamo per un Paese migliore”, ha aggiunto ancora il leader del M5S.

TeleMeloni e il giochetto con la Schlein

Non è mancato anche un passaggio sul mancato duello in tv tra la Meloni e la Schlein: “È una palese violazione della regole democratiche. Di fronte a un voto proporzionale si voleva usare il servizio pubblico per favorire solo due contendenti. Non mi aspettavo che la stessa Schlein, che tanto ha denunciato il regime di TeleMeloni, si prestasse a questo giochetto“.

E sul possibile confronto a livello personale tra lui e la Schlein, Conte ha ribadito: “Io non gioco una partita personale. Con le elezioni europee non ci sono in ballo le ambizioni personali di questo o quel politico, in ballo c’è il futuro dei nostri figli e la possibilità di un presente migliore per i cittadini. Io lavoro per questo”.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 28 Maggio 2024 11:43

Elezioni europee 2024, Emma Bonino: “Direi a Renzi di stare più calmo”

nl pixel