Coppa Italia, Milan-Juventus: formazioni, risultato e marcatori

Coppa Italia, CR7 risponde a Rebic: 1-1 tra Milan e Juventus

Coppa Italia, Milan-Juventus 1-1: i bianconeri si salvano nel finale grazie al rigore di Cristiano Ronaldo. Rossoneri in vantaggio con Rebic.

TORINO – Coppa Italia, Milan-Juventus 1-1. Un rigore (discusso) di Cristiano Ronaldo permette alla Juventus di evitare la seconda sconfitta in tre giorni. Ai rossoneri non basta la rete di Rebic con i ragazzi di Pioli che ora devono vincere a Torino per andare in finale.

Coppa Italia, Milan-Juventus: risultato, marcatori e tabellino

Milan-Juventus 1-1

Marcatori: 60′ Rebic (M), 90’+1 rig. Cristiano Ronaldo (J)

Milan (4-4-1-1): Donnarumma G.; Calabria, Kjaer, Romagnoli A., Hernandez T.; Castillejo (80′ Saelemaekers), Bennacer, Kessié, Rebic (74′ Laxalt); Calhanoglu (86′ Paquetà); Ibrahimovic. All. Pioli

Juventus (4-3-3): Buffon; De Sciglio (69′ Higuain), Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Ramsey (63′ Bentancur), Pjanic, Matuidi (73′ Rabiot); Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

Arbitro: Sig. Paolo Valeri di Roma 1

Note: Ammoniti: Ibrahimovic, Pioli, Kessié, Castillejo, Calabria (M); Ramsey (J). Espulso: al 71′ Hernandez T. (M) per doppia ammonizione. Angoli: 3-3. Recupero: 1′ p.t.; 6′ s.t.

La prima mezz’ora nel segno del Milan. Grande partita dei rossoneri che hanno chiamato in causa in tre occasioni Buffon con Rebic (due volte) e Calabria ma il portiere bianconero si è fatto trovare sempre pronto.

Milan-Juventus Coppa Italia
Paulo Dybala in azione (fonte foto https://twitter.com/juventusfc)

Riparte con il piede sull’acceleratore il Milan. Lancio lungo per Rebic ma ancora una volta Buffon dice di no al croato. La Juve prova a farsi vedere in avanti ma sono sempre i rossoneri a rendersi pericolosi. Questa volta il portiere bianconero si salva prima su Ibrahimovic e poi su Hernandez. Il vantaggio meritato della squadra di Pioli arriva al 60′. Dalla destra cross di Castillejo. Sul secondo palo arriva puntuale Rebic che, sfruttando una marcatura blanda di De Sciglio, fredda Buffon con il destro al volo. Al 71′ doppio giallo a Hernandez con i rossoneri in dieci. Nei minuti finali la Juventus riesce a trovare il pareggio. Tocco con il braccio di Calabria in area di rigore. Dal dischetto si presenta Ronaldo: palla centrale e 1-1. L’ultimissima occasione capita sulla testa di Kessié ma l’ivoriano non riesce a dare forza al suo colpo di testa. Un pareggio che permette alla Juventus di avvicinare la finale.

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfc

ultimo aggiornamento: 14-02-2020

X