La sintesi e il tabellino di Atalanta-Juventus 3-0: bianconeri al primo k.o. stagionale in Italia. La Dea in semifinale.

BERGAMO – La Juventus non potrà difendere il titolo conquistato lo scorso anno in Coppa Italia. A sorpresa nei quarti di finale i bianconeri vengono sconfitti 3-0 dall’Atalanta (doppietta Zapata n.d.r.). Con questo successo gli orobici volano in semifinale dove sfideranno la Fiorentina.

La sintesi di Atalanta-Juventus 3-0

La Juventus cerca di partire forte ma i troppi errori in fase di impostazione consentono ai padroni di casa di farsi vedere più volte dalle parti di Szczesny che però viene chiamato solo da un tiro di Gomez.

Castagne-Zapata, l’Atalanta vola – L’Atalanta sembra in pieno controllo del match e sblocca il match al 37′. Castagne ruba palla a Cancelo e batte il portiere avversario con un mancino preciso. Neanche il tempo di mettere palla al centro che i padroni di casa trovano il bis con Zapata. Proteste bianconere su questa rete con l’arbitro Pasqua che allontana Allegri per proteste.

Tris di Zapata – Nella ripresa la Juve si getta in avanti alla ricerca del pareggio ma rischia di subire il tris con il solito Zapata. Questa volta il colombiano serve Pasalic, si salva la difesa bianconera. Da qui in poi dominio territoriale bianconero ma Berisha non viene mai chiamato in causa se non da un tiro ravvicinato di Khedira. La Dea cerca gestire al meglio le forze e il possesso palla e nel finale è brava a realizzare anche il definitivo 3-0. De Sciglio sbaglia l’appoggio verso il suo portiere, ne approfitta Zapata che trova la doppietta e fa impazzire i suoi tifosi. Gli orobici raggiungono la semifinale di Coppa Italia, risultato che non accadeva dal lontano 1962 quando poi hanno vinto il trofeo.

CRISTIANO RONALDO
CRISTIANO RONALDO

Il tabellino di Atalanta-Juventus 3-0

Marcatori: 37′ Castagne, 39′, 86′ Zapata D.

Atalanta (3-4-2-1): Berisha 6.5; Toloi 6.5, Palomino 6.5 (89′ Masiello s.v.), Djimsiti 6.5; Hateboer 6.5, de Roon 7 (91′ Gosens s.v.), Freuler 6.5, Castagne 7; Ilicic s.v. (26′ Pasalic 6.5), Gomez A. 6; Zapata D. 8 A disp. Gollini, Rossi F., Reca, Mancini, Ali Adnan, Kulusevski, Pessina, Piccoli, Barrow. All. Gasperini

Juventus (4-3-3): Szczesny 6; De Sciglio 4.5, Rugani 5.5, Chiellini s.v. (27′ Joao Cancelo 4), Alex Sandro 5.5; Khedira 5.5 (71′ Pjanic s.v.), Bentancur 5, Matuidi 5; Dybala 4 (61′ Douglas Costa 5), Cristiano Ronaldo 5, Bernardeschi 4.5. A disp. Pinsoglio, Perin, Caceres, Spinazzola, Emre Can, Kean. All. Allegri

Arbitro: Sig. Fabrizio Pasqua di Tivoli

Note: al 40′ Allegri (J) allontanato per proteste. Ammoniti: Djimsiti, Freuler, Hateboer (A); Pjanic, Matuidi (J). Angoli: 3-5 per la Juventus. Recupero: 2′ p.t.; 3′ s.t.

Di seguito il video con gli highlights di Atalanta-Juventus 3-0

https://www.youtube.com/watch?v=0X1YzYfFYoE

fonte foto copertina https://twitter.com/juventusfc

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
Atalanta-Juventus calcio calcio news Coppa Italia Juventus

ultimo aggiornamento: 30-01-2019


Milan, Saint-Maximin alternativa a Carrasco

Atalanta-Juventus, Massimiliano Allegri nel post partita: serata storta. Sconfitta meritata