Coronavirus, bilancio di lunedì 27 aprile 2020: i numeri

Coronavirus, 1.739 casi in un giorno. Oltre 65mila guariti da inizio epidemia

Coronavirus, il bilancio di lunedì 27 aprile 2020. Trend in calo, in leggero incremento le vittime.

ROMA – Coronavirus, il bilancio di lunedì 27 aprile 2020. Primo appuntamento settimanale con la conferenza stampa della Protezione Civile sui numeri del coronavirus. Il trend si conferma in calo con la percentuale complessiva di crescita che è stata inferiore all’1% (-0,9%), dato più basso da oltre un mese.

Coronavirus, il bilancio di lunedì 27 aprile 2020

Il bilancio complessivo delle ultime 24 ore è stato di 1.739 con una crescita dello 0,9%. Ritornano a diminuire gli attualmente positivi (-280) mentre risalgono leggermente i decessi 333 (domenica erano stati 260). L’incremento è dovuto all’aumento registrato in Lombardia che è ritornata sopra i 100 morti in un giorno. Stabile il numero dei guariti con 1.696 unità che sono risultate negative al tampone.

Le buone notizie, però, arrivano dagli ospedali. 93 le persone in meno in terapia intensiva. 1.019 i pazienti che non sono più in ospedale. Aumentano, invece, i cittadini in isolamento domiciliare con i dati che hanno avuto un incremento di 782 unità. Cresce il rapporto tra tamponi fatti e malati (5,4%) anche se questo è dovuto al calo dei testi effettuati nelle ultime 24 ore (poco più di 32mila).

Coronavirus

Trend stabile nelle Regioni

Trend stabile nelle Regioni. Liguria, Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, e Trento hanno avuto un aumento a tre cifre. Sopra i 50 contagi Lazio (82) e Friuli Venezia Giulia (60) mentre tutti gli altri non hanno superato i 32 casi. Numeri importanti che confermano una crescita sopra l’1% con Molise e Basilicata che non hanno registrato contagi.

L’aumento percentuale maggiore è stato registrato in Friuli Venezia Giulia e Liguria (+2,1%) anche se il numero più alto è in Lombardia con 590 contagi (+0,8%). Per la Regione più colpita dal coronavirus è la crescita più bassa da inizio marzo con oltre mille persone dimesse.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

ultimo aggiornamento: 28-04-2020

X