Coronavirus, bollettino Protezione Civile 14 maggio 2020

Coronavirus, torna a crescere il numero dei morti: 262 in un giorno. 522 contagi in Lombardia

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile del 14 maggio 2020: ritorna a salire il numero dei morti.

ROMA – Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile di giovedì 14 maggio 2020. Il trend in Italia si conferma stabile con il dato dei decessi che ritorna a salire e dopo diversi giorni supera quota 200 (262 in un giorno). La crescita totale è stata dello 0,4%, dato uguale a quello di mercoledì .

Coronavirus, il bilancio di giovedì 14 maggio 2020

Il bilancio delle ultime 24 ore comunicato dalla Protezione Civile è di 992 contagi rivelati. Numero leggermente maggiore rispetto al giorno precedente (+888) ma l’aumento è legato ad un incremento dei tamponi (oltre 70mila) con il rapporto tra test fatti e malati individuati che è pari all’1,4%, dato minimo da inizio pandemia.

Ritorna, purtroppo, a salire la cifra dei morti. Sono 262 i decessi registrati in un giorno con il parametro che dopo diversi giorni supera nuovamente quota 200. Rimane stabile il numero dei guariti (2.747 unità in 24 ore) con i malati che scendono di 2.017 unità. Continua a diminuire la pressione sui servizi sanitari. 38 pazienti in meno in terapia intensiva e 719 ricoverati in meno rispetto alla giornata di mercoledì. Sono 1.260 le persone in meno in isolamento domiciliare.

Dati 14 aprile 2020
fonte foto comunicato stampa

Contagi in aumento in Lombardia e in Emilia-Romagna

I trend regionali sono stabili. Nessuna zona che ha registrato una crescita superiore all’1%. Basilicata e Sardegna hanno avuto zero contagi con il Molise che è ritornato nella normalità con due soli positivi.

Da segnalare, però, un leggero aumento rispetto alla giornata precedente in Toscana, Lazio, Emilia-Romagna e Lombardia. In quest’ultima regione i casi positivi sono stati 522 con il numero dei decessi che ha raggiunto quota 111. Da segnalare, però, che la crescita dei contagi è collegata ad una cifra di tamponi più alta di circa 4mila unità rispetto al giorno precedente.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina comunicato stampa

ultimo aggiornamento: 15-05-2020

X