Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile del 18 maggio

Coronavirus, 451 contagi e 99 morti in un giorno

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile di lunedì 18 maggio 2020: trend in calo in Italia.

ROMA – Il bollettino della Protezione Civile di lunedì 18 maggio 2020 sui numeri del coronavirus conferma il trend in calo in Italia. La cifra dei contagi è di 451 con una crescita totale che è dello 0,2%, dato più basso da inizio epidemia.

L’attenzione resta molto alta con il ministro Boccia che ha parlato di “settimana decisiva” per l’Italia visto che dalla prossima sono attesi i risultati delle riaperture decise dal Governo.

Coronavirus, il bilancio di lunedì 18 maggio 2020

Il bilancio della Protezione Civile consente all’Italia di guardare al futuro con fiducia. Sono 451 i contagi registrati in un solo giorno con Basilicata, Umbria, Calabria (secondo giorno consecutivo) e Sardegna che hanno registrato nessun nuovo caso.

Numeri ai minimi con dieci regioni su 20 che hanno avuto meno di dieci contagi. Resta stabile il rapporto tra i tamponi e i malati (1,2%) ma bisogna segnalare che nelle ultime 24 ore sono stati 36mila i test rispetto ai 60mila del giorno precedente.

Continua a diminuire il dato dei decessi che per la prima volta da marzo sono stati 99 mentre i guariti hanno avuto un incremento di 2.150 unità. Due numeri che portano i malati che calano di 1.798 persona. Non si ferma a ridursi la pressione sui sistemi sanitari. Sono 13 in meno i pazienti in terapia intensiva bene quelli ricoverati diminuiscono di 104. -1.681 le persone in isolamento domiciliare.

Dati Covid 18 maggio
Dati Covid 18 maggio

Numeri ai minimi in Lombardia

Numeri ai minimi anche in Lombardia. 175 contagi e 24 morti in un giorno con la Regione che segna anche un calo dei decessi nelle Rsa. A dirlo è la Procura che sta effettuando degli accertamenti su quanto accaduto nelle case di riposo come quella di Pio Albergo Trivulzio. Dati che fanno ben sperare per il futuro.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus.

fonte foto copertina comunicato stampa

ultimo aggiornamento: 19-05-2020

X