Coronavirus in Italia, il bollettino della Protezione Civile del 21 giugno.

ROMA – E’ stato reso noto il bollettino della Protezione Civile del 21 giugno sui numeri del coronavirus in Italia. I numeri sono ritornati a scendere nel nostro Paese con 24 decessi registrati nell’ultimo giorno (224 i contagi n.d.r.), dato più basso dal 2 marzo.

In discesa anche i tamponi (40.545 rispetto ai 54.722 di sabato) con il rapporto tra i test fatti e malati trovati che è pari allo 0,6%, dato molto simile a quello dei giorni scorsi.

Coronavirus in Italia, il bollettino del 21 giugno

224 contagi, 24 decessi e 440 guariti. E’ questo il bollettino della Protezione Civile con numeri in calo rispetto a quanto registrato nei giorni precedenti.

Il particolare il dato delle vittime è ai minimi dal 2 marzo. Un parametro destinato a scendere nelle prossime settimane vista la costante diminuzione della pressione sui servizi sanitari. Sono 4 in meno rispetto al giorno precedente i pazienti in terapia intensiva (148 il totale). Sono 160 le persone in meno presenti in ospedale con il numero totale che è di 2.314 ricoverati. In leggera diminuzione anche gli italiani in isolamento domiciliare (-76 unità) con il dato complessivo pari a 18.510.

Coronavirus in Italia, 128 i positivi registrati in Lombardia

I numeri ritornano a scendere anche in Lombardia. Sono 128 i positivi registrati nelle ultime 24 ore con 13 decessi. Trend stabile in tutte le altre regioni con solo Piemonte ed Emilia Romagna che hanno avuto una crescita a due cifre rispetto al giorno precedente.

In leggero aumento nelle ultime 24 ore i dati in Calabria con 6 casi registrati. Zero contagi, invece, in Basilicata, Molise, Valle d’Aosta, Sardegna, Umbria, Abruzzo e Marche. Da segnalare come le nella prima regione sono ormai dieci giorni che non si hanno positivi. E il dato potrebbe consolidarsi nelle prossime settimane.

Scarica QUI la guida con tutte le precauzioni da prendere per limitare il contagio da coronavirus

Coronavirus, online la nuova autocertificazione

TAG:
coronavirus cronaca evidenza News Protezione civile

ultimo aggiornamento: 22-06-2020


Il nuovo ponte sul Polcevera si chiamerà Viadotto Genova-San Giorgio

La prima macchina attraversa il nuovo Ponte di Genova. A bordo Salini