Corriere dello Sport: André Silva, rientro alla base come vice-Piatek?

Sembrava ormai fatta per il riscatto della punta portoghese da parte del Siviglia. Adesso, però, l’ex Porto si è inceppato: si aprono scenari clamorosi

Dopo undici reti nei primi mesi della sua esperienza in Andalusia, tutti andavano pazzi per André Silva. Il giovanissimo attaccante arrivato dal Milan in prestito oneroso si era imposto al Sanchez Pizjuan con prestazioni di rilievo e gol decisivi: 9 in campionato, 2 in Coppa del Re. La stessa società biancorossa, per bocca dei suoi dirigenti, si era esposta affermando come la cifra di 38 milioni di euro, necessaria per il riscatto dal Milan, sarebbe stata senza dubbio pagata. Ora che l’attaccante lusitano è piombato in un periodo molto difficile, però, sembra che qualcosa stia cambiando. Dallo scorso 29 settembre, infatti, Silva ha segnato solo due reti: cifre che potrebbero far saltare un accordo che sembrava già sicuro.

Corriere dello Sport: Silva vice-Piatek il prossimo anno?

Una storia, quella di André Silva, che si incrocia con i primi malumori fatti emergere in questo periodo da Patrick Cutrone. La giovane punta rossonera, classe 1998, pare digerisca sempre meno lo scarso minutaggio concessogli da Gattuso dopo l’arrivo di Piatek. Una situazione che potrebbe esplodere la prossima estate, con una clamorosa richiesta di cessione.

Ecco che André Silva potrebbe tornare in gioco, rientrando a Milanello e vestendo i panni di vice-Piatek. Una possibilità che anche Gazidis potrebbe accettare, dato che il giocatore ha soltanto 23 anni e dei parametri che lo fanno rientrare appieno nella sua idea di Milan del futuro.

Piatek
Fonte foto: https://twitter.com/acmilan

Milan, Piatek è al momento fuori concorrenza

Fare l’attaccante al Milan e non chiamarsi Krzysztof Piatek, in ogni caso, non è facile in questo periodo. Merito della punta polacca che ha avuto finora la capacità di imporsi subito in un nuovo ambiente, a suon di gol.

Sono finora sette quelli segnati con la casacca del Diavolo. Cinque in altrettante partite di campionato, due nell’incontro di Coppa Italia disputato contro il Napoli. Stasera, per il bomber polacco, ci sarà un’altra occasione per rimpinguare il suo incredibile bottino.

ultimo aggiornamento: 26-02-2019

X