Covid, i colori delle regioni dal 7 marzo. Abruzzo, Piemonte e Trento in zona bianca. Pronti altri cambi di fascia settimana prossima.

ROMA – I colori delle regioni dal 7 marzo. Dopo l’ultimo monitoraggio, Abruzzo, Piemonte e la Provincia Autonoma di Trento passano in zona bianca dopo diverse settimane trascorse tra arancione e giallo. Si tratta solamente di un primo step che, secondo quanto riferito dagli esperti, dovrebbe continuare già da settimana prossima.

La situazione nel nostro Paese è in forte miglioramento e per questo motivo ci aspettiamo delle novità importanti nel giro di poco tempo per quanto riguarda le fasce. Naturalmente il Governo è al lavoro per eliminare le restrizioni e anche in questo caso sono attese news nel giro di qualche tempo.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I colori delle regioni dal lunedì 7 marzo 2022

Di seguito tutti i colori delle regioni da lunedì 7 marzo 2022. Ricordiamo che si tratta delle ultime decisioni prese dalla cabina di regia visto che da aprile lo stato di emergenza terminerà.

Zona bianca – Campania, Lombardia, Umbria, Veneto, Provincia autonoma Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Piemonte, Abruzzo.

Zona gialla – Calabria, Emilia-Romagna, Friuli Venezia-Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Puglia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Valle d’Aosta.

Zona arancione – nessuna

Zona rossa – nessuna

Coronavirus
Coronavirus

Dal 1° aprile addio ai colori

Ultimi giorni di suddivisione a colori per l’Italia. La fine dello stato di emergenza, infatti, porterà all’addio a questa misura inserita dal Governo guidato da Giuseppe Conte. Si tratta naturalmente di un primo passo verso il ritorno ad una certa normalità.

Inoltre, è un passaggio quasi considerato obbligato se si pensa che la situazione è in continuo miglioramento e soprattutto differente rispetto a quella dello scorso anno quando la curva era instabile. Ora, se non ci dovessero improvvisi peggioramenti, ci aspettiamo dei numeri simili alla scorsa estate già prima di Pasqua.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

coronavirus

ultimo aggiornamento: 05-03-2022


Guerra in Ucraina, la Russia sempre più vicina ad una seconda centrale nucleare

Guerra in Ucraina, possibili attacchi hacker in Italia