Milano, crolla una palazzina a Rescaldina: tutti salvi

Mattinata di paura nell’hinterland a Nord-Ovest di Milano. Una palazzina è crollata ma per fortuna non ci sono morti. Solo 27 persone sfollate.

MILANO – Mattinata di paura a Rescaldina nell’hinterland a Nord-Ovest di Milano. Una palazzina è crollata a seguito di un’esplosione che ha interessato tre appartamenti di uno stabile composto da 12 appartamenti. Per fortuna non ci sono morti.

Le persone rimaste intrappolate sotto il crollo sono state tutte salvate e nessuno sarebbe in pericoli di vita. Il bilancio sarebbe di nove feriti, tra cui quattro bambini e cinque adulti. I più gravi sono stati ricoverati al Niguarda con ustioni su tutto il corpo.

Rescaldina
Rescaldina (fonte foto https://twitter.com/WebMarkeThink)

Crolla una palazzina a Milano: 27 le persone sfollate

Oltre ai 9 feriti sono 27 le persone sfollate dopo il crollo della palazzina di questa mattina a Rescaldina. Ad annunciarlo è lo stesso sindaco della cittadina milanese, Michele Cattaneo: “Al momento – dichiara all’ANSAsono tutti sfollati perché anche la parte della casa rimasta in piedi è inagibile e lo sarà probabilmente per molto tempo“.

Le persone che vivono in quella casa – conclude – si trovano per il momento nell’oratorio della vicina chiesa. Molti di loro verranno ospitati da parenti e amici mentre per un paio di famiglie stiamo cercando una sistemazione temporanea“.

Il video del crollo della panchina a Rescaldina

ultimo aggiornamento: 31-03-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X