Tragedia in India, ponte pedonale crolla a Mumbai

Nuova tragedia in India. Un ponte pedonale è crollato a Mumbai provocando la morte di cinque persone. Non chiare le cause dell’incidente.

MUMBAI (INDIA) – Tragedia in India nella giornata di giovedì 14 marzo 2019. A Mumbai è crollato un ponte pedonale vicino al terminal della stazione ferroviaria. Al momento del cedimento sulla struttura c’erano diverse persone che stavano tornando dal lavoro. Il bilancio è di cinque morti e almeno trenta feriti ma il numero potrebbe aumentare nelle prossime ore visto che non sono state comunicate le condizioni dei feriti.

I soccorritori proseguono a scavare per accertarsi di aver estratto le persone rimaste intrappolate. Non si ha – almeno per il momento – un numero preciso dei dispersi e per questo si proseguirà almeno fino a quando non si ha la sicurezza dell’assenza di cittadini sotto le macerie.

Ambulanza Somalia
fonte foto https://twitter.com/AaminAmbulance

India, ponte pedonale cede a Mumbai

Al termine di queste verifiche gli inquirenti cercheranno di capire cosa ha portato a questo crollo che al momento resta un mistero. La dinamica non è del tutto chiara e per questo le autorità locali non escludono nessuna pista ma attendono delle prove certe per cercare di capire i motivi del cedimento che ha portato alla morte di cinque persone.

Tanta paura a Mumbai visto che in quella zona erano presenti diverse persone. I cittadini stavano tornando a casa dal lavoro e all’improvviso hanno assistito al crollo. Immediata la chiamata ai soccorsi che hanno immediatamente iniziato a scavare per cercare di salvare più vite possibili. Purtroppo il bilancio è grave: cinque morti e oltre trenta feriti ma le condizioni di quest’ultimi non sono state comunicate. Si lavora per accertare i motivi della caduta ed eventualmente individuare le responsabilità di persone che potrebbero essere coinvolte in questa tragedia che ha colpito l’intera India e non solo la città di Mumbai.

fonte foto copertina https://twitter.com/AaminAmbulance

ultimo aggiornamento: 14-03-2019

X