Cruciani, tutta la verità su TeleMeloni e le censure
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Cruciani, tutta la verità su TeleMeloni e le censure

Giuseppe Cruciani

Non ci sta Giuseppe Cruciani che a La Zanzara ha voluto dire la sua su quella ribattezzata “TeleMeloni” e un ipotetico recente caso di censura.

Non è la prima volta che si sente parlare di “TeleMeloni” e dei presunti interventi del Governo nelle decisioni e scelte della Rai. In questo senso, Giuseppe Cruciani, a ‘La Zanzara’, ha voluto dire la sua sull’ultimo ipotetico caso che avrebbe visto una censura nella serie ‘Gloria’, con Sabrina Ferilli.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Giuseppe Cruciani
Giuseppe Cruciani

Cruciani e l’ossessione “TeleMeloni”

Con il suo solito modo diretto e senza peli sulla lingua, Cruciani, nel corso dell’ultima puntata del suo programma radiofonico ‘La Zanzara’, ha commentato: “Cominciamo subito con i primi commenti. La prima cosa è abbastanza incredibile: ormai il nostro mondo è ossessionato e qualsiasi cosa è ridotta a sessismo e omofobia. Prendete per esempio questa polemica ridicola e senza senso”, ha detto il presentatore prima di spiegare a cosa si riferisse.

“C’è una fiction Rai con Sabrina Ferilli che si chiama ‘Gloria’. Sui social, ma anche su diversi giornali e riviste, si apre una polemica su un bacio gay che sarebbe stato coperto. Due uomini, prima di baciarsi, si coprono con un cappello. Non c’è nessuno zampino della Rai meloniana, è un cappello! Non c’è nessuna censura nei confronti di un bacio gay”, ha tenuto a sottolineare Cruciani a proposito della ribattezzata “TeleMeloni”.

Il giallo censura: la risposta della Ferilli

La conferma riguardo quanto detto da Cruciani è arrivata, poi, anche da chi ha vissuto le riprese in prima persona, ovvero l’attrice Sabrina Ferilli, protagonista di ‘Gloria’.

La donna, infatti, era stata tra le prime a commentare questo ipotetico caso di censura dicendo: “Ma nel film la sequenza c’è e non esiste nessun bollino che censuri niente, quindi non so da dove viene sta roba. E credo di essere abbastanza informata sulla scena, ad occhio e croce eh”.

Insomma, nessuna censura, nessuna TeleMeloni ed ennesimo caso smontato a quanto pare.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 16 Febbraio 2024 11:50

Bassetti, l’allarme Dengue in Italia: “Un fuoco di ritorno”

nl pixel