Gli orari di apertura dei negozi alla luce delle regole stabilite dal governo con il nuovo dpcm del 3 dicembre.

Il nuovo dpcm di dicembre non cambia di molto l’impianto normativo vigente. La grande novità, come noto , è rappresentata dagli spostamenti, ma cambia qualcosa anche per i negozi, e nello specifico per gli orari di apertura degli esercizi commerciali.

Nuovo dpcm, gli orari di apertura dei negozi

Come regola generale, dal 4 dicembre i negozi possono rimanere aperti fino alle ore 21.00. Una revisione degli orari di apertura degli esercizi commerciali al dettaglio utile e diluire l’affluenza che dovrebbe aumentare in vista dello shopping natalizio. Per evitare assembramenti si è deciso di allungare l’orario di apertura dei negozi.

Coronavirus negozi
Coronavirus negozio

I centri commerciali

A differenza di quanto ipotizzato in un primo momento, i centri commerciali restano chiusi nelle giornate prefestive e festive. Un limite considerevole allo shopping natalizio, ma l’idea di fondo è che l’apertura dei grandi centri nei giorni di festa avrebbe potuto comportare un vero e proprio assalto ai negozi. Un rischio troppo elevato dal punto di vista epidemiologico.

Restano però aperti presidi sanitari, farmacie, negozi di generi alimentari, tabaccai ed edicole presenti nei centri commerciali. Di fatto anche in questi luoghi sarà possibile fare acquisti considerati in qualche modo necessari.

Le regole in zona rossa

È bene ricordare che il dpcm del 3 dicembre conferma la divisione dell’Italia in aree di rischio e le restrizioni associate ad ogni fascia. Quindi in zona Rossa restano chiusi i negozi commerciali al dettaglio. Va anche detto che al 7 dicembre in Italia non ci sono Regioni in Zona Rossa. L’unica, dal punto di vista del governo, sarebbe l’Abruzzo, ma nella giornata del 6 dicembre il Presidente della Regione ha firmato l’ordinanza che sposta l’Abruzzo in zona Arancione. Dando vita ad uno scontro con l’esecutivo, pronto a fare ricorso.


Economia Cina, record surplus a novembre a 75 miliardi

Moncler acquisisce Stone Island