Serie A, Aurelio De Laurentiis positivo al coronavirus. Aveva preso parte all’assemblea di Lega, test su tutti i partecipanti.

È Aurelio De Laurentiis il presidente della squadra di Serie A positivo al Coronavirus. La notizia era stata rilanciata da La Repubblica, che aveva fatto sapere che un presidente che aveva preso parte all’assemblea di Lega era risultato positivo al Covid. In un primo momento l’identità del soggetto era rimasta sconosciuta. Poi nella mattinata del 10 settembre il Napoli ha fatto luce sulla questione comunicando che il Presidente De Laurentiis è risultato positivo al coronavirus. Positiva anche la moglie del numero uno del Napoli Jacqueline.

Aurelio De Laurentiis positivo al Covid-19: il comunicato del Napoli

Il Napoli ha comunicato la notizia con una breve nota condivisa sui canali ufficiali.

“La SSC Napoli comunica che il Presidente Aurelio De Laurentiis è risultato positivo al Covid-19 in seguito al tampone effettuato ieri“.

Nel breve comunicato non vengono fornite informazioni sulle condizioni di salute del Presidente. In occasione dell’Assemblea di Lega De Laurentiis sembrava in buone condizioni di salute.

Aurelio De Laurentiis
Aurelio De Laurentiis

L’Assemblea di Lega

Aurelio De Laurentiis ha regolarmente partecipato all’ultima assemblea di Lega, quindi ha avuto contatti con i presidenti e dirigenti delle altre squadre del campionato italiano.

Dalla Lega, come riferito dall’Ansa, comunicano che indossare la mascherina non era indispensabile. Questo in quanto nella sala dell’Hotel Hilton di Milano dove si è tenuta la seduta dell’assemblea sono stati rispettati tutti i protocolli. Il Presidente del Napoli ha anche partecipato al pranzo insieme con gli altri presidenti, inoltre al termine dell’assemblea ha parlato con i giornalisti presenti.

Le autorità sanitarie hanno avviato l’indagine epidemiologica. Tutti i presenti all’assemblea si sottoporranno al test per la ricerca del nuovo coronavirus. I positivi dovranno trascorrere un periodo in isolamento come disposto dalle normative in vigore.

L’indigestione di ostriche

Stando a quanto emerso, De Laurentiis sarebbe arrivato all’assemblea già con i sintomi riconducibili al Covid che aveva interpretato come una indigestione di ostriche. A sciogliere ogni dubbio sono stati due fattori: la febbre e il tampone, risultato positivo.

Agnelli “sta seguendo i protocolli”, il punto sui Presidenti di A

La positività di De Laurentiis ha fatto scattare l’allarme in Serie A. Agnelli e Cairo stanno seguendo i protocolli previsti in caso di contatto con un soggetto positivo, Barone e Commisso sono in isolamento domiciliare. Il Presidente del Napoli non avrebbe avuto contatti con la delegazione dell’Inter e con quella del Milan, anche se Scaroni sarebbe in attesa dell’esito del tampone per fugare ogni dubbio.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro


Calciomercato, Borja Valero torna alla Fiorentina. Florenzi verso il Psg

Franz Beckenbauer, il Kaiser del calcio compie 75 anni. “Comincio a pensare alla morte…”