I bianconeri pronti a offrire 10 milioni: De Sciglio ha già comunicato al club rossonero che non rinnoverà il suo contratto

Mattia De Sciglio alla Juventus, i promessi sposi sono pronti a convolare a nozze. Si farà tra qualche mese (giugno, luglio, chissà…), perlomeno secondo quanto riportato dall’edizione odierna del quotidiano Tuttosport. Massimiliano Allegri, da sempre uno dei principali sostenitori del terzino rossonero, è intenzionato a mantenere l’impegno preso lo scorso maggio a margine della finale di Coppa Italia, quando, pizzicato dalle telecamere dell’Olimpico, si lasciò scappare un galeotto giuramento: “Tra poco ti porto a Torino”.

Mercato Milan, tre esterni sul taccuino di Fassone

Detto, fatto. O quasi… Stando all’indiscrezione, De Sciglio avrebbe già comunicato al Milan la sua intenzione di non rinnovare il contratto in scadenza nel 2018. Il giocatore, deluso dalla freddezza mostratagli dalla nuova proprietà cinese, si sarebbe convinto a lasciare il club di via Aldo Rossi. Insomma, la temperatura fra le parti è scesa notevolmente. La Juventus è pronta ad approfittarne: Beppe Marotta pensa di poter convincere il collega Marco Fassone con un assegno da 10 milioni di euro (anche meno) cash per il cartellino del 24enne esterno. Si vedrà… Quel che è certo, è che il Milan si sta già guardando intorno alla ricerca di un sostituto: nel mirino ci sono Andrea Conti dell’Atalanta, Adam Masina del Bologna (visionati ieri dal direttore sportivo Massimiliano Mirabelli) e Sead Kolašinac, che non ha ancora firmato con l’Arsenal.

Juventus milan

ultimo aggiornamento: 23-04-2017


Il pm Guariniello: “Doping Juve? Il reato esiste, era prescritto ma esiste”

Aubameyang-Milan, si può! Ma serve una cessione importante