Si sente sempre più parlare di DeepNude e Deepfake: come sono? Come funzionano? Come proteggersi? Vedremo tutto in questo articolo.

Sempre più spesso si sentono termini come DeepNude e Deepfake. Cosa sono? Come funzionano? E come fare a proteggersi nel caso venga utilizzata la nostra immagine per realizzare foto o video finti che possono ferirci ma anche danneggiarci? In questo articolo vedremo tutte queste cose e capiremo nel dettaglio il meccanismo che c’è dietro a essi. Non perdiamo altro tempo quindi e vediamo tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Deepfake: cosa sono

Per iniziare vediamo cosa sono i Deepfake. Sono video o foto in cui di fatto, un’immagine o più è sovrapposta ad altre. In pratica vengono realizzati dei fotomontaggi e video finti: per fare un esempio, con un Deepfake si può sostituire il volto di un attore in un film con il proprio e si diventa così protagonista della propria pellicola preferita.

Deepfake
Deepfake

I Deepfake non sono però utilizzato solamente per scopi privati o goliardici, sono stati sviluppati anche in ambito accademico e, purtroppo, anche nel peggiore dei modi: sono stati ad esempio realizzati video pornografici in cui i volti delle protagoniste sono stati sostituiti con quelli di note star di Hollywood.

Deepfake: come funzionano

Come funzionano i Deepfake? A partire da un certo numero di fotografie del soggetto da sostituire, un computer opportunamente programmato è in grado di ricostruire una immagine 3D di qualcosa, compreso il volto umano e ogni altra parte del corpo.

Il volto (o le altri parti del corpo) così creato viene sovrapposto a quello originale del filmato. Poi, con tecniche di correzione del colore e dell’illuminazione, la scena viene resa realistica. Un processo che richiede grande potenza di calcolo ma che nei fatti è alla portata di tutti grazie ai vari siti e alle varie App di Deepfake che sono presenti su internet e facilmente utilizzabili.

DeepNude: cosa sono

Cosa sono i DeepNude? Le Iene, attraverso alcuni servizi, hanno denunciato questo fenomeno che consiste nel creare dei fotomontaggi, partendo da immagini rubate dai social, in cui chi è raffigurato nelle foto viene ritratto completamente nudo.

Grazie ai programmi di DeepNude è possibile anche disegnare i genitali della persone raffigurata nell’immagine originale (vestita). Facile comprendere quindi quanto i DeepNude possano essere pericolosi e quanto questo fenomeno vado combattuto.

DeepNude e Deepfake: come proteggerci

Chi lavora nel mondo della Cybersecurity sta sempre più cercando un modo per contrastare fenomeni di DeepNude e Deepfake attraverso algoritmi che siano in grado di riconoscere foto e video falsificati in brevissimo tempo. In alcuni Stati sono poi state introdotte anche leggi specifiche per contrastare la realizzazione e la diffusione di foto e video falsificati per creare un danno alle persone.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 10-11-2021


Siti e App di Deepfake: come funzionano e come si fanno

Replay: tutto sulla nuova funzionalità di Clubhouse